L’Attacco dei Giganti 139 – il destino di Eren era stato mostrato dall’inizio

Pubblicato il 13 Aprile 2021 alle 09:30

L’Attacco dei Giganti, il manga di Hajime Isayama, si è ufficialmente concluso la scorsa settimana con il Capitolo 139 lasciando ai lettori un capolavoro lungo ben 11 anni che sarà sempre ricordato tra gli archivi di successo del fumetto giapponese.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU L’ATTACCO DEI GIGANTI 139

Per chi ha avuto modo di seguire le vicende conclusive del manga, sa benissimo che L’Attacco dei Giganti ha avuto un finale agrodolce, dipinto dalla morte del protagonista Eren Yeager.

D’altro canto pare che il personaggio, almeno la sua volontà di essere libero, si sia reincarnato in un uccello che, a fine capitolo, va a far visita all’amata Mikasa picchiettando su quella sciarpa, appartenuta inizialmente ad esso, che da sempre porta con sè.

Il destino di essere accomunato alla figura di un uccello era stato anticipato dal vero inizio, tuttavia esclusivamente nella serie animata, con il primo episodio.

Difatti, proprio nelle prime fasi dell’episodio pilota e prima dell’invasione dei Giganti sull’Isola di Paradiso, vediamo gli occhi di Eren guardare il cielo ed incontrare il riflesso di un uccello che vola libero e beato, incurante della catastrofe che si sarebbe consumata da lì a poco.

Tutto questo si può riassumere come la volontà di Eren: essere e vivere libero, davvero a tutti i costi.

Ecco di seguito il momento di cui parliamo emerso da una comparazione di un fan su Twitter:

L’Attacco dei Giganti

L’Attacco dei Giganti (Shingeki no Kyojin), scritto e disegnato da Hajime Isayama, è un manga Shonen di genere horror, fantasy e azione. In Giappone il manga è stato pubblicato (mensilmente) da settembre 2009 ad aprile 2021 da Kodansha sulla rivista Bessatsu Shonen Magazine. L’opera si compone di 139 capitoli e i primi 134 sono raccolti in 33 volumi. In Italia, il manga è edito da Planet Manga con 32 volumi disponibili.

Il manga ha ispirato una serie animata andata in onda per tre stagioni: la prima nel 2013, costituita da 25 episodi; la seconda nel 2017 con 12 episodi; la terza stagione con 22 episodi. Gli episodi si possono visionare gratuitamente su VVVVID (Dynit).

La quarta serie anime, l’ultima, è stata trasmessa tra il dicembre 2020 e marzo 2021 con 16 episodi. La seconda parte esordirà questo Inverno.

Il franchise ha anche ispirato videogame, merchandise e tanto altro.

Trama

Un gigante che compare dal nulla distruggendo le mura della città. Quel giorno, l’umanità ricordò il terrore di essere controllati da loro… l’umiliazione di vivere come uccelli in gabbia. Tutto accadde 107 anni fa. L’intero genere umano… tranne pochi… fu divorato dai giganti.

 

Tutta quella gente finì direttamente nello stomaco di quegli esseri. Fu così che i nostri antenati pensarono di costruire delle enormi mura che i giganti non avrebbero mai potuto oltrepassare.

 

Riuscirono a creare un territorio al riparo dalla minaccia dei giganti, ma…tutto ciò fino a cinque anni fa. Ma ora è il nostro turno, degli esseri umani. D’ora in avanti… saremo noi a divorare i giganti! Adesso finalmente il genere umano può riprendersi la propria dignità. Possiamo vincere. Per l’umanità è il momento… di attaccare!

Acquistate ORA “L’Attacco dei Giganti #32” – Planet Manga

Articoli Correlati

Le uscite manga J-POP del 20 Ottobre 2021 vedono il debutto di Big X di Osamu Tezuka i nuovi volumi di serie in corso come Rent A...

15/10/2021 •

19:00

Beelzebub, la serie anime basata sul manga di Ryuhei Tamura, torna in Italia grazie a Yamato Video. La casa editrice milanese ha...

15/10/2021 •

18:45

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 309. Yuno, dopo aver ottenuto il nuovo grimorio del Regno di Spade,...

15/10/2021 •

18:34