Demon Slayer – la “roccia distrutta” nel Santuario Haban

Pubblicato il 8 Aprile 2021 alle 12:55

I fan di Demon Slayer si ricorderanno di certo che Tanjiro, durante il suo allenamento per padroneggiare la Respirazione dell’Acqua, dovette tagliare in due un’imponente roccia. Questa famosa roccia, chiamata anche wareiwa, (letteralmente masso diviso) si trova effettivamente all’interno del Santuario Haban, in Giappone, diventato quindi una delle location da visitare per qualsiasi fan di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba!

Demon Slayer – quando la finzione diventa  realtà

Il Santuario Haban si trova nella periferia rurale della città di Himeji, vicino alla stazione di Oichi sulla linea Kishin. Anche se è a soli 15 minuti di auto dalla stazione di Himeji, i dintorni sono pura campagna.

La porta torii del santuario è visibile dalla piattaforma e a soli cinque minuti a piedi. Il santuario è ben tenuto, con un pittoresco sentiero in pietra e una sala del santuario. La divinità principale è Sugawara no Michizane, conosciuta anche come Tenjin, il dio dell’apprendimento.

Tuttavia la wareiwa del Santuario Haban non si trova sul terreno del santuario, ma altrove in città, a due isolati dalla stazione e in mezzo alla natura e ben indicata da un cartello segnaletico.

Una volta arrivati a quel cartello bisogna superare un bosco di bambù, salire una scalinata, alla fine della quale si trova la wareiwa.

La roccia è assolutamente identica a quella spezzata da Tanjiro. Avvolta intorno al masso c’è una corda di purificazione shimenawa intrecciata e un profondo snodo che spezza la pietra in due nella sua sezione superiore.

Il Santuario Haban è molto più vecchio del manga di Demon Slayer, che ha fatto il suo debutto nel 2016 quindi, ovviamente, non può essere stato Tanjiro a tagliare la roccia. Ma allora chi è stato?

Secondo le leggende locali, è stata l’imperatrice Jingu, che si pensa abbia governato il Giappone quasi due millenni fa, dal 201 al 269.

La storia dice che dopo che il marito di Jingu, l’imperatore Chuai, fu ucciso dai ribelli, l’imperatrice si ribellò brutalmente contro di loro. Afferrando un arco, sparò una grandine di frecce contro le forze ribelli e il suo terzo colpo colpì il masso del Santuario Haban con una forza tale da dividerlo in due.

Nonostante non sia stato Tanjiro a tagliare questa roccia, la storia rimane affascinante e c’è da chiedersi se Koyoharu Gotouge non si sia ispirato proprio a questa!

Acquista il primo volume di Demon slayer. Kimetsu no yaiba

Articoli Correlati

Mentre i Marvel Studios continuano ad espandersi potentemente nel suo Universo Cinematografico con successi come Shang Chi,...

24/10/2021 •

11:00

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney del 28 ottobre, direttamente dal sito Panini; tutte le novità della casa...

24/10/2021 •

11:00

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

24/10/2021 •

10:00