Copyright: è guerra contro chi viola il diritto d’autore in Giappone

Pubblicato il 5 Aprile 2021 alle 10:45

Il tribunale di Tokyo ha ufficialmente stabilito che pubblicare i dialoghi presi da un manga senza autorizzazione è violazione del copyright.

Copyright: la decisione del tribunale di Tokyo

Il tribunale di Tokyo ha iniziato a prendere seri provvedimenti contro coloro che pubblicano, senza autorizzazione, i dialoghi presi dai manga. Questo dopo che la Shogakukan, una casa editrice giapponese, aveva chiesto informazioni al fornitore di server di un “sito di spoiler” su una persona che aveva postato quasi per intero il testo di dialogo del suo manga Kengan Omega, senza autorizzazione, da gennaio 2019 a maggio 2020.

copyright

Il giudice Yoshiaki Shibata ha dichiarato che l’azione di questa persona costituisce una violazione dei diritti d’autore di riproduzione e trasmissione pubblica, e il tribunale ha ordinato che le informazioni della persona siano rivelate a Shogakukan.

Il dipartimento editoriale dell’applicazione Manga ONE di Shogakukan ha affermato che i siti web di spoiler sono diventati un problema serio, e prenderà provvedimenti contro le azioni di violazione del copyright per proteggere i diritti degli autori. L’avvocato di Shogakukan ha aggiunto che i siti web di pirateria stanno ottenendo più visualizzazioni a causa delle persone che rimangono a casa per il COVID-19.

Giappone e il copyright: non solo manga

Shogakukan non è la sola che si è mossa verso questo frangente. Come sappiamo Kodansha ha iniziato a intraprendere azioni legali contro “diversi account e individui” per prevenire l’upload illegale e le prime fughe di notizie del capitolo finale del manga L’Attacco dei Giganti di Hajime Isayama. L’editore del manga ha affermato che l’azienda sta lavorando per prevenire le fughe di testo, insieme alle immagini, e perseguirà i caricatori illegali “indipendentemente dal paese”.

Ricordo inoltre, che anche Khara, lo studio di animazione dietro la realizzazione di Evangelion: 3.0+1.0, ha pubblicato una dichiarazione riguardante la pirateria del film nella quale spiega le conseguenze per coloro che lo diffondono su internet, dopo che alcune scene del film eranostate divulgate su internet.

Anche il mondo del cosplay non ne esce incolume da questa situazione.

Sembra proprio che il Giappone abbia deciso di non chiudere più un occhio verso coloro che infrangono il diritto d’autore.

Acquista il primo cofanetto de L’attacco dei giganti

Articoli Correlati

Mentre i Marvel Studios continuano ad espandersi potentemente nel suo Universo Cinematografico con successi come Shang Chi,...

24/10/2021 •

11:00

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney del 28 ottobre, direttamente dal sito Panini; tutte le novità della casa...

24/10/2021 •

11:00

Dopo una breve “separazione”, nel Settembre del 2019 la Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che...

24/10/2021 •

10:00