TOHO ha iniziato a trasmettere il trailer esteso di Belle, il nuovo film anime di Mamoru Hosoda e del suo Studio Chizu. Il titolo del film in giapponese è Ryū to Sobakasu no Hime, letteralmente “Il drago e la principessa lentigginosa”. Il trailer annuncia che il film uscirà in Giappone a luglio.

Belle, il nuovo film di Mamoru Hosoda

Lo staff ha anche svelato il design dei personaggi del personaggio che dà il titolo al film: Belle è stata disegnata da di Jin Kim (Frozen, Rapunzel – L’intreccio della torre, Big Hero 6, Oceania). Secondo Chizu,

Mamoru Hosoda e Jin rispettano da lungo tempo il lavoro l’uno dell’altro, ma si sono incontrati per la prima volta quando Mirai è stata nominata per un Oscar a Los Angeles. Lì, hanno promesso di lavorare un giorno su qualcosa di creativo insieme e finalmente hanno realizzato quell’obiettivo con Belle“.

Chizu ha anche confermato che Eric Wong, un architetto e designer londinese, ha creato il concept artwork per il mondo online del film di U. Secondo Chizu,

Hosoda ha personalmente trovato e incaricato Eric di creare questo spazio su Internet universale e internazionale sia dal punto di vista architettonico che del design“.

Chizu ha annunciato che sta collaborando con lo studio irlandese nominato all’Oscar Cartoon Saloon (Wolfwalkers – Il popolo dei lupi, La canzone del mare, The Secret of Kells) per questo film. In particolare, Tomm Moore e Ross Stewart di Cartoon Saloon hanno collaborato al film. Qui di seguito, la locandina di Belle:

Belle

Hosoda (La ragazza che saltava nel tempo, Summer Wars, The Boy and the Beast, Mirai) è il regista e sceneggiatore del film, ed è anche accreditato per il lavoro originale. Il film segna il decimo anniversario dello Studio Chizu.

Chizu descrive la storia così:

La nostra protagonista, Suzu, è una liceale di 17 anni che vive nelle campagne della Prefettura di Kochi con il padre, dopo aver perso la madre in giovane età. Ama cantare con sua madre più di ogni altra cosa, ma a causa della sua morte non è più riuscita a cantare.

Non passò molto tempo prima che lei e suo padre si distanziassero sempre di più e Suzu chiuse il suo cuore al resto del mondo.

Quando Suzu ha sentito che scrivere musica era il suo unico scopo nella vita, ha scoperto l’enorme spazio online noto come “U”, dove assume il ruolo del suo personaggio, Belle.

Un altro me. Un’altra realtà. Non siamo più limitati a un unico mondo.

Suzu si rende presto conto che quando è dentro “U” come suo avatar, Belle, può cantare in modo abbastanza naturale. Mentre continua a mostrare la sua musica nel mondo virtuale, diventa rapidamente la stella nascente di “U”.

Tuttavia, quella sorpresa è di breve durata. All’improvviso, una misteriosa creatura a forma di drago appare davanti a lei…“.

Studio Chizu ha menzionato i film passati di Hosoda in cui il mondo virtuale gioca un ruolo chiave, come Digimon Adventure: Children’s War Game e Summer Wars, titoli simili in cui si esplora la società moderna, ma basati sulle “recenti intuizioni” del regista.

Lo studio ha menzionato anche i temi del

raggiungimento della maggiore età, legami familiari, amore tra genitori e figli, amicizia che trascende le specie, i legami tra le nostre vite“.

Acquistate La ragazza che saltava nel tempo di Mamoru Hosoda QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui