NARNIA FUMETTO DECOLLA

La prima giornata di Narnia Fumetto si è svolta nel segno del grande successo di pubblico. Moltissimi gli appassionati che hanno camminato lungo le strade di Narni per il percorso che attraversa tutto il centro storico. Affollati gli stand degli espositori della Artist Valley che hanno giovato di una nuova disposizione rispetto allo scorso anno, cosa che ha dato un più ampio respiro all’afflusso di visitatori. Letteralmente circondato dai fan l’ospite di punta di questa edizione, Dave Gibbons, che sta riscuotendo un enorme, meritatissimo successo tra gli appassionati delle sue opere, prima tra tutti la graphic novel “Watchmen”.
Una nota sicuramente positiva registrata già da questa prima giornata della fiera è la crescente presenza di pubblico proveniente da fuori: in moltissimi sono giunti dalle regioni limitrofe e non solo, rimanendo anche colpiti dalla straordinaria bellezza del posto. Come sperato e previsto dagli organizzatori della fiera e dal Comune di Narni che da sette anni ormai la sostiene, Narnia Fumetto si sta rilevando una carta sempre più vincente anche per la valorizzazione turistica del territorio.
Apprezzatissima dal pubblico anche la mostra espositiva dedicata a Bruno Brindisi, veterano disegnatore di un sempre più amato Dylan Dog.
E per chiudere questa prima giornata di eventi ecco i risultati dei Leoni di Narnia nella sua prima edizione:
LEONI DI NARNIA FUMETTO – I VINCITORI

1-Miglior fumetto seriale o miniserie:
-Red Dread (Lateral Studio);
-The Secret (Star Comics);
-Rat-Man (Panini Comics);
-Dylan Dog (Bonelli);
-Dampyr (Bonelli).

2-Miglior numero unico o graphic novel:
-Psicometrica: memorie da un futuro remoto (Verba Volant);
-Penombra (Bottero);
-Le Cinque Fasi (BD);
-Heavy Bone, Diabolus in musica (NPE);
-Trama (Grrrzetic).

3-Miglior disegnatore:
-Gianni Allegra (Diario della Pioggia – Verba Volant);
-Raul e Gianluca Cestaro (Tex);
-Giuseppe Di Bernardo e Jacopo Brandi (Diabolik);
-Giancarlo Alessandrini (Martin Mistère);
-Leonardo Ortolani (Rat-Man).

4-Miglior scrittore:
-Leo Ortolani (Rat-Man);
-Paola Barbato (Dylan Dog, Davvero!);
-Giuseppe Di Bernardo (The Secret);
-Gianfranco Manfredi (Tex, Dylan Dog, Shangai Devil);
-Alessandro Bilotta (Dylan Dog, Valter Buio).

5-Miglior edizione per cura editoriale:
-L’Eternauta (001 Edizioni);
-Diario della Pioggia (Verba Volant);
-Le Cinque Fasi (BD);
-Bone L’Integrale (BAO);
-Don Camillo (Renoir).

6-Premio speciale:
-Verticalismi (concorso a fumetti);
-La profezia dell’Armadillo (autoproduzione di Zerocalcare);
-Don Gigino che ama ogni bambino (autoproduzione di Lorenzo Celli);
-Raptor Genetix (il web-comic di Gardaland e Fabrizio De Fabritiis);
-Cup of Pino (blog: ;
-Il nuovo romanzo di Dan Braun (NPE).

L’organizzazione assegna, di propria iniziativa due premi speciali:
-Premio speciale alla carriera a PINO RINALDI
-Premio per l’impegno nella diffusione della cultura del fumetto alla libreria COMIC HOUSE

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui