Anthem – si dimette il direttore creativo

Pubblicato il 27 Marzo 2021 alle 15:00

Ancora brutte notizie per Anthem, il progetto di BioWare iniziato nel 2019 ma con risultati subito negativi sia per le vendite che per la ricezione della critica. Questa volta è la figura di Jonathan Warner a lasciare la compagnia dopo dieci anni di attività e dopo aver lavorato soprattutto alla saga di Mass Effect e The Old Republic. Tramite unBio tweetWarner ha ufficializzato la fine del suo viaggio a Bioware.

Nel suo messaggio Warner dice che

E così oggi è il mio ultimo giorno con BioWare, è il momento di fare cose nuove. BioWare è stata come una seconda casa per quasi dieci anni e auguro a tutti il meglio. Dragon Age, Mass Effect e Star Wars The Old Republic sono in buone mani e non vedo l’ora di poter giocare da questo lato dello schermo.

Riferendosi probabilmente al fatto che ora fruirà dei prodotti BioWare in veste di semplice giocatore.

Insomma, se ci fosse ancora una qualche piccola speranza per Anthem pare che sia scomparsa: con la dimissione del director è probabile che il gioco venga abbandonato in maniera definitiva, indipendentemente dalla cancellazione di Anthem Next. 

Il fallimento del progetto Anthem

Proprio un mese fa c’era stato l’annuncio ufficiale secondo la quale il grande aggiornamento denominato Anthem Next era stato cancellato. Tutto il progetto era stato particolarmente costoso per la casa di sviluppo e EA sembra aver perso molti soldi e fan dopo questo passo falso.

Anthem era uscito originariamente il 22 febbraio 2019 per PS4, Xbox One PC. Fin dalla sua presentazione, il gioco era stato molto atteso e si era generato un notevole hype intorno al titolo. Purtroppo, invece, fin dal lancio Anthem si è rivelato gravemente minato da una serie di problemi che lo hanno fatto subito sprofondare nelle classifiche, nelle votazioni e anche nelle semplici opinioni degli utenti.

Il problema principale, al di là dei bug, dei crash e dei problemi di connessione, è stata la cronica assenza di contenuti al lancio del gioco. Il team aveva tentato in modo goffo di risolvere questo problema dando supporto alla sua ultima creatura, senza però riuscire a risollevare la situazione in maniera soddisfacente. Anche dopo una serie di tagli di prezzo, Anthem è stato comunque incapace di risalire nelle vendite e si pensa che per questo motivo Electronic Arts abbia perso ingenti capitali.

Ricordiamo che BioWare al momento è al lavoro su Dragon Age 4.

Recupera subito Dragon Age: Inquisition per PlayStation 4!

Articoli Correlati

Il volume 100 di One Piece esce il 3 Settembre 2021 in Giappone e per promuoverne la pubblicazione i giornali Asahi Shimbun,...

02/09/2021 •

22:30

Dragon Ball si prepara a festeggiare il 40° anniversario con l’iniziativa Super Gallery, che dal 4 Agosto 2021 al Novembre...

02/09/2021 •

21:03

La Ruota del Tempo (The Wheel of Time) è la serie tv basata sulla saga letteraria fantasy del compianto Robert Jordan. Amazon ha...

02/09/2021 •

18:56