Dungeons & Dragons – cambia una storica regola per la creazione del personaggio

Pubblicato il 3 Marzo 2021 alle 09:20

Dungeons & Dragons sarà un po’ diverso quando si potrà tornare finalmente nei negozi di giochi e in altri luoghi in cui si organizzano sessioni di gioco di ruolo, grazie a un cambiamento nelle regole della Adventurer’s League.

Dungeons & Dragons – la modifica della Adventurer’s League

All’inizio di questa settimana, il team amministrativo della Adventurer’s League ha annunciato che i giocatori non sarebbero più stati vincolati alla regola “PHB + 1” (Player’s Handbook, ovvero il Manuale del Giocatore) che regolava la creazione del personaggio negli anni precedenti. Questa norma stabiliva che si potevano creare personaggi solo usando razze e sottoclassi trovate nel Manuale del Giocatore più un’altra fonte a scelta del giocatore stesso.

Questa regola era originariamente pensata per mantenere l’equilibrio del personaggio, poiché il playtest di nuove opzioni veniva condotto assumendo che i giocatori possedessero solo un Manuale del Giocatore. Tuttavia, questo ha avuto l’effetto di ostacolare gravemente i giocatori quando si trattava del tipo di personaggi a cui volevano dare vita nella Adventurer’s League.

Anche se questa modifica alle regole non avrà effetto sui giocatori di D&D che trascorrono il loro tempo nelle campagne casalinghe, è un grande cambiamento per le migliaia di giocatori che giocano nei negozi o nelle convention.

Da ora in poi, quindi, per creare un nuovo PG nella Adventurer’s League ci si potrà basare su diversi manuali fra cui scegliere, che saranno indicati in base al tipo di campagna a cui si sta prendendo parte.

Tutti i principali regolamenti (inclusi quindi il Manuale del Giocatore ed espansioni come la Guida Omnicomprensiva di Xanathar, la Guida di Volo ai Mostri e Il Calderone delle Caratteristiche di Tasha) saranno validi in tutte le campagne.

I giocatori delle campagne ambientate nei Forgotten Realms possono utilizzare le opzioni della Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, mentre i giocatori delle campagne stagionali possono anche utilizzare le opzioni del manuale con copertina rigida associato. Un elenco completo dei manuali sulle origini che si possono utilizzare si trova qui.

La Adventurer’s League è la campagna di gioco organizzato ufficiale di Dungeons & Dragons, che offre ai giocatori l’opportunità di giocare a D&D in una campagna continuativa in più luoghi. Le campagne sono organizzate per capitoli e i giocatori possono partecipare a questi capitoli in qualsiasi luogo si trovino, a condizione che il loro personaggio soddisfi i requisiti del capitolo.

La maggior parte delle sessioni di D&D giocate in convention o negozi sono avventure della Adventurer’s League e Dungeons & Dragons gestisce anche partite mensili online che utilizzano le medesime regole della Adventurer’s League.

Acquistate il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons – 5ª Edizione QUI!

Articoli Correlati

Eternals è uscito in tutti Cinema Italiano il 3 Novembre scorso, e adesso si appresta ad arrivare anche su Disney+ il...

09/01/2022 •

11:00

Dopo una lunghissima e trepidante attesa, finalmente il 15 Dicembre scorso in Italia ha debuttato Spider-Man: No Way Home,...

09/01/2022 •

10:00

Nel 2019 al San-Diego Comic-con il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha annunciato il Film su Blade avente...

09/01/2022 •

09:00