Il sole tramonta sul murale dello stabilimento balneare di E. Honda 30 anni dopo la sua prima apparizione in Street Fighter II.

Street Fighter II e le ragioni della rimozione del Sol Levante

Questa settimana, l’editore di videogiochi Capcom ha rilasciato Capcom Arcade Stadium per Nintendo Switch. Tra i titoli disponibili nella raccolta scaricabile ci sono più iterazioni di Street Fighter II, incluso il gioco originale del 1991, Street Fighter II Turbo: Hyper Fighting del 1992 e Super Street Fighter II Turbo del 1994.

Tuttavia, i giocatori che si preparano a combattere nello stage del personaggio E. Honda nelle versioni del gioco Capcom Arcade Stadium potrebbero notare qualcosa di un po’ diverso da come lo ricordano perché il Sole che sorge e i suoi raggi sono scomparsi dal murale sullo sfondo dello stage.

Lo stage di E. Honda al Capcom Arcade Stadium:

Street Fighter II

Nelle versioni originali dei giochi, il sole grigio si illuminava anche alternando i colori rosso e giallo, quando il round era finito:

Ora, tutta la metà sinistra del murale cambia semplicemente colore, divenenedo a tinta unita gialla o rossa:

Quando Honda è stato aggiunto al roster di Street Fighter V nel 2019, Capcom ha anche inserito una versione moderna e poligonale del suo stabilimento balneare di Street Fighter II, e un sole era presente nel murale, ma senza la serie di raggi estesi.

Il cambiamento non avrebbe dovuto essere del tutto una sorpresa, poiché le immagini di anteprima ufficiali disponibili prima dell’uscita del gioco mostravano lo sfondo senza Sole di Honda. Inoltre, quando Honda è stato aggiunto al roster di Street Fighter V nel 2019, Capcom ha anche inserito una versione moderna e poligonale del suo stabilimento balneare Street Fighter II, e un Sole era presente nel murale, ma senza la serie di raggi estesi:

Non è stata annunciata alcuna ragione ufficiale per il cambiamento, ma la spiegazione più probabile è che Capcom voglia evitare una reazione negativa in altre parti dell’Asia alle immagini del Sole nascente. In particolare in Cina e Corea, le persone associano il simbolo all’esercito imperiale giapponese e all’occupazione dell’era della seconda guerra mondiale.

La questione è complessa per molte ragioni: sebbene la bandiera del Sol Levante sia stata sventolata dall’esercito imperiale giapponese, il simbolo non è stato né creato né utilizzato esclusivamente dalle forze armate, per cui i suoi utilizzi non hanno necessariamente a che fare con uno spirito militarista o imperiale per la maggior parte dei cittadini giapponesi.

Capcom, tuttavia, sembra aver deciso che non vale la pena rischiare reazioni imprevedibili di sdegno, per cui il Sole è stato completamente cancellato dal murale, anche dalla versione dei giochi in vendita in Giappone.

Acquistate Street Fighter – 30Th Anniversary Collection per Playstation 4 QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui