Rurouni Kenshin

Nel manga Rurouni Kenshin, o Kenshin Samurai Vagabondo di Nobuhiro Watsuki, il protagonista Kenshin, un rounin (termine giapponese che designava il samurai decaduto, rimasto senza padrone o per la morte di quest’ultimo o per averne perso la fiducia) utilizza un tipo di katana chiamato Sakabato, una spada a lama invertita, la cui lama, anziché essere rivolta verso l’avversario, risiede sul lato opposto e che utilizza per proteggere le persone che incontra dalle ingiustizie.

Ora, Sakabato è in bella mostra a Tokyo, per festeggiare il 25° anniversario di Rurouni Kenshin.

Kenshin – ecco la vera Shinuchi Sakabato

La mostra dedicata a Kenshin è stata aperto la scorsa settimana alla Galleria AaMo, a sua volta situata nel complesso di intrattenimento Tokyo Dome City nel centro di Tokyo, nel totale rispetto delle norme di sicurezza anti COVID-19.

Nella galleria è possibile ammirare dei disegni orginale creati dall’autore, esposti in appositi quadri oppure dipinti sui muri, ma la stella della mostra rimane una sola: la Shinuchi Sakabato.

“Shinuchi” significa “Veramente forgiato”, dal momento che fino ad ora, questo tipo di spada esisteva solo all’interno delle pagine del manga e degli episodi dell’anime di Rurouni Kenshin.

Ma Kanekuni Ogawa, un fabbro, ha usato il suo incredibile talento per ricreare la spada che, normalmente, è conservata in un museo nella città di Inuyama, nella prefettura di Aichi, ma come parte essenziale della mostra del 25° anniversario di Rurouni Kenshin è stata trasportata a Tokyo in modo che i fan della serie, o delle spade in generale, potessero ammirarla di persona.

La Shinuchi Sakabato è esposta senza elsa. Insieme alla data di forgiatura, riporta il poema di morte di Arai Shakku, il personaggio fabbro di Rurouni Kenshin che ha creato la spada nella serie.

Lo Sakabato Shinuchi sarà in mostra a Tokyo fino al 7 marzo, dopodiché, finito l’evento, si sposterà a Kyoto.

Acquista “Kenshin samurai vagabondo – Memorie del passato” (serie completa)

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui