Tokyo Ghoul

Dal 6 febbraio fino al 7 marzo rimarrà aperta una mostra dedicata a Tokyo Ghoul e ai vari lavori creati dal suo autore Sui Ishida, tra cui Jack Jeanne. La mostra, intitolata Sui Ishida Exhibition [Tokyo Ghoul → JACKJEANNE], è attualmente in corso presso la Sunshine City Exhibition Hall A di Ikebukuro.

Tokyo Ghoul – in esposizione i lavori di Sui Ishida

Il tema della mostra è Rivivi il mondo di Sui Ishida: da zero alla nascita delle sue opere ed è incentrato sulla serie Tokyo Ghoul e sul gioco Jack Jeanne. Vengono mostrati una vasta gamma di illustrazioni e documenti che spiegano come Sui Ishida crei ogni opera, da zero fino alla sua versione definitiva.

I visitatori saranno prima accolti nella “Room of Beginnings”, dove sono allestiti 17 monitor che trasmettono un video di ben 710 illustrazioni di Ishida, supportato dalla canzone unravel dell’anime Tokyo Ghoul di TK.

Poi si entra nell’area Tokyo Ghoul, dove si può vivere il mondo e l’ambientazione di Tokyo Ghoul attraverso numerose illustrazioni e grafici. Anche se Ishida ha iniziato a creare le sue opere in modo digitale, qui sono esposti anche i manoscritti fisici e le illustrazioni create all’inizio della sua carriera.

L’altra parte della mostra è dedicata a Jack Jeanne, un videogame per Nintendo Switch, in cui si mescolano elementi di visual novel e rhythm game in una ambientazione teatrale scolastica. Nella sala veranno mostrati concept art, musica e pannelli di caratteri.

Infine, una parte della mostra sarà dedicata alle risposte date da Ishida alle domande dei fan, che verranno affisse ai muri come delle lettere scritte a mano.

Oltre alla sede attuale, la mostra si terrà anche al Fukuoka Asian Art Museum di Fukuoka dal 10 aprile al 16 maggio. I normali biglietti d’ingresso costano 2000 yen (15,72 euro) tasse incluse, mentre i biglietti d’ingresso speciali, che vengono forniti insieme a un segnalibro, costo 3500 yen (27,50 euro) tasse incluse. I biglietti per la sede di Tokyo sono attualmente in vendita e possono essere acquistati qui.

Ricordo che Ishida ha serializzato Tokyo Ghoul nel Weekly Young Jump di Shueisha dal 2011 al 2014, serie subito seguita da Tokyo Ghoul: re, che si è conclusa in estate 2018.

In Italia la saga di Tokyo Ghoul, spin-off, romanzi e artbook inclusi, è edita da J-POP.

Jack Jeanne è invece un progetto di gioco creato in collaborazione tra Broccoli e Sui Ishida per Nintendo Switch. Ishida si è occupato del lavoro originale e del design dei personaggi, e ha anche lavorato al design del mondo, alle illustrazioni del gioco e all’inserimento dei testi delle canzoni per il gioco.

L’uscita del gioco è stata posticipata a marzo 2021. La data del lancio era originalmente prevista per il 5 agosto 2020.

Acquista il primo volume di “Tokyo Ghoul”

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui