My Hero Academia 300 segna l’ideale ritorno in scena di Endeavor certamente non trionfale dopo gli avvenimenti dell’arco narrativo della Guerra del Fronte di Liberazione Paranormale che hanno coinvolto lui, la sua famiglia ed il villain Dabi in prima persona.

Il capitolo inoltre conferma che la situazione in tutto il Giappone è gravissima e che la frattura fra l’opinione pubblica e gli eroi professionisti è diventata molto profonda.

In tutto questo cosa avrà da dire l’eroe 1 numero?

Attenzione la seguente news contiene spoiler su My Hero Academia 300!

Endeavor finalmente riprende conoscenza mentre è ancora ricoverato in ospedale per le ferite subite durante la battaglia.

Il primo pensiero è ovviamente alla rivelazione Dabi. Nel capitolo 290, Dabi aveva scioccato tutti rivelando di Toya Todoroki ovvero il fratello minore Shoto nonché figlio di Endeavor.

Nel capitolo 291 poi l’Hero Number One aveva rivelato che per tutta la sua carriera è stato perseguitato dalla morte del figlio: durante una sessione di allenamento sul monte Sekoto qualcosa è andato storto e le sue fiamme bruciarono Toya. Non ne rimase nulla e le ceneri vennero subito spazzate via dal vento tranne un pezzo di mascella.

Le implicazioni ora però sono molto serie. Endeavor realizza che uno dei suoi figli è un omicida di massa, un villain, e che “sta seminando quello che ha raccolto” dovendo convivere con questa colpa immensa sentenziando che Enji Todoroki è sopravvissuto (e Dabi probabilmente sapeva fin dove spingersi in battaglia per lasciarlo vivo) ma Endeavor è morto.

Cosa significa questa pensate affermazione? Si prospetta un clamoroso ritiro dalla scene per l’attuale eroe numero 1?

My Hero Academia 300 si conclude con l’ingresso di tutta la famiglia Todoroki nella stanza compresi Shoto e la moglie Rei. Anche qui Endeavor il confronto è duro: la moglie infatti gli dice che quello che lui sta vivendo è lo stesso trauma con cui lei convive da molti anni.

Presto la famiglia Todoroki dovrà affrontare tutte le questioni in sospeso e per Endeavor non si tratterà di trovare un riscatto come eroe ma perdono e accettazione come uomo dalla sua famiglia.

My Hero Academia – il manga e l’anime

My Hero Academia è un manga scritto e disegnato da Kohei Horikoshi dal 7 luglio 2014. Attualmente sono stati pubblicati 291 capitoli settimanali e i primi 276 sono raccolti in 28 volumi. In Giappone è edito da Weekly Shonen Jump (Shueisha). In Italia i diritti del manga sono stati acquistati da Edizioni Star Comics con 25 volumi disponibili.

Il manga ha goduto di una trasposizione animata in 4 serie con 88 episodi totali trasmessi. In Italia è possibile guardarle gratuitamente, legalmente, e con sottotitoli in Italiano sulla piattaforma streaming VVVVID (Dynit). Dal 17 settembre 2018 al 7 gennaio 2019 Mediaset, attraverso Italia 2, ha trasmesso le prime serie animate in chiaro e doppiaggio in italiano.

La quinta stagione è in fase di produzione.

Il primo lungometraggio, “My Hero Academia – The Movie: Two Heroes“, è uscito in Giappone il 3 agosto 2018 e vanta la collaborazione attiva di Kohei Horikoshi stesso e il 23 e 24 marzo del 2019 è stato proiettato in Italia sotto l’etichetta di Dynit. Il secondo film, “My Hero Academia: HEROES RISING” è disponibile su Netflix mentre in Giappone ha esordito il 20 dicembre 2019. È in lavorazione, inoltre, un lungometraggio live action con la collaborazione congiunta di Shueisha e di Legendary (studio statunitense).

Trama

“In un mondo in cui essere supereroi è la normalità, nascere senza particolari poteri equivale a una vera e propria disgrazia! Izuku Midoriya dovrà mettercela tutta per ottenere un superpotere, e nonostante l’impresa sembri impossibile qualcuno finirà per notare le sue capacità. Tutto è cominciato con la notizia della nascita di un “bambino luminoso”, e da quel momento la Terra si è popolata di “Heroes”, comportando un riassetto globale di ogni aspetto della vita… Come sarà la scuola in un mondo del genere?!”

Acquistate ORA “My Hero Academia 25” – Edizioni Star Comics

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui