Masters of the Universe: Revelation

Masters of the Universe: Revelation, il sequel della serie animata degli Anni 80 prodotto da Netflix, godrà della colonna sonora composta da Bear McCreary, compositore noto per Battlestar Galactica, Godzilla: King of the Monsters, God of War, The Walking Dead o Agents of SHIELD.

Grazie all’account Twitter geek di Netflix, NX, possiamo ascoltare alcune note dell’epica colonna sonora introdotta da un Kevin Smith, showrunner della serie, assolutamente entusiasta.

In particolare l’anteprima presenta l’accompagnamento musicale dell’iconica sequenza di trasformazione del Principe Adam in He-Man:

A proposito di Masters of the Universe: Revelation

Masters of the Universe: Revelation è in lavorazione presso gli studi di Powerhouse Animation (Castlevania, Skull Island) sotto la supervisione di Kevin Smith.

Il cast di doppiatori originali include Mark Hamill (Skeletor), Chris Wood (Principe Adam/He-Man) e Sarah Michelle Gellar (Teela).

Netflix presenta così la serie:

Ritorno radicale a Eternia, Revelation è un sequel diretto dell’era classica di Masters of the Universe. Con i preferiti dagli appassionati He-Man, Orko, Cringer e Man-At-Arms, la storia pone i nostri eroici guerrieri e guardiani di Castle Grayskull contro Skeletor, Evil-Lyn, Beast Man e le vili schiere di Snake Mountain!

Ma dopo che una feroce battaglia finale spacca Eternia per sempre, tocca a Teela risolvere il mistero della scomparsa Spada del Potere in una corsa contro il tempo per impedire la fine dell’Universo! Il suo viaggio svelerà finalmente i segreti di Grayskull. Questa è l’epica saga di He-Man and the Master of the Universe che i fan aspettano di vedere da 35 anni!

Masters of the Universe: Revelation, le intenzioni degli autori

Secondo Kevin Smith Masters of the Universe: Revelation è indirizzata a coloro che sono cresciuti con la serie originale.

Anche se non sarà esplicitamente una serie per adulti, Smith è sicuro che i fan che hanno guardato il cartone animato originale ameranno anche la nuova serie:

I nostri ordini erano che bisognava fare una serie animata per le persone che sono cresciute con la serie originale e che, avendo ora figli, vogliono guardarla assieme a loro.
Lo scopo non è ottenere il pubblico più ampio possibile. Teddy [Biaselli] mi ha detto: ‘Prendi come riferimento me e tutti quelli come me. Questa serie è specificamente per loro. Ha aggiunto: spero che funzioni per tutti gli altri, ma si tratta di onorare il passato.

Ricordiamo che Netflix ha commissionato una ulteriore serie animata (questa volta in CGI) basata sul popolare franchise di Mattel; il film live action è stato invece rimosso dai listini Sony.

Acquista il POP di He-Man su Battle Cat

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui