Nel corso del 2020 abbiamo avuto spesso informazioni e trailer su Nier Reincarnation (stilizzato ufficialmente in NieR Re[in]carnation), il titolo mobile ambientato nel mondo creato da Yoko Taro. Quest’oggi possiamo invece dare uno sguardo al filmato introduttivo del gioco, trapelato in rete nelle ultime ore.

Nier Reincarnation sarà a tutti gli effetti un seguito di Nier: Automata e sarà ambientato nel regno di Cage. I giocatori dovranno impersonare una ragazza che verrà accompagnata nelle sue avventure dal fantasma Mama. Non si sa molto altro sulla trama. Il gioco avrà però una forte componente di microtransazioni, con casse premio. Non sappiamo però quanto sarà invasivo e necessario per progredire nel gioco.

Nel frattempo possiamo goderci il filmato iniziale e trarre qualche conclusione sull’ambientazione e anche qualche brevissimo sprazzo di gameplay.

Nier Reincarnation – cosa sappiamo sul gioco

Il titolo in arrivo per iOS e Android è arrivato in closed beta tra il 29 luglio e il 5 agosto 2020, solo in Giappone, ma questo ha dato modo ai fan di provare il gioco con mano, oltre che presagire per la data d’uscita e per un’eventuale allargamento del test sul mercato mondiale.

Com’era già stato annunciato, in questo nuovo capitolo non ci sarà il genio Yoko Taro ad occuparsi della trama, ma avrà un semplice ruolo di supervisione e supporto al team. Sebbene non sia stata ancora rivelata una data d’uscita ufficiale, il gioco sembra in uno stadio di sviluppo avanzato, se non pressocché ultimato. Al momento sappiamo solo che Nier Reincarnation uscirà di certo nel 2021.

Mentre ormai sembra mancare poco per questo capitolo, si hanno anche nuove notizie su NieR Replicant, il remake dell’originale che arriverà il 23 aprile 2021 per PS4, Xbox One PC. Al momento non si è ancora parlato di una versione per PS5 Xbox Series X, ma sono in molti a darla per scontata.

Recupera Nier Automata GOTY per PS4!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui