Un adattamento della popolare serie di DC Comics e Vertigo Sandman, di Neil Gaiman, è in lavorazione presso Netflix. Il cast della serie è stato recentemente annunciato e fra gli attori presenti figurano Tom Sturridge nei panni di Dream, Gwendoline Christie nel ruolo di Lucifer e Boyd Holbrook nei panni dell’incubo Corinthian.

I tentativi di adattare Sandman per lo schermo sono in corso da anni. Un adattamento cinematografico per New Line Cinema diretto da Joseph Gordon-Levitt si è quasi concretizzato intorno al 2013, ma il film è stato bloccato nel 2016. Il progetto alla fine si è trasformato in una serie prodotta per Netflix con una prima stagione composta da 11 episodi.

Il creatore Neil Gaiman è stato ingaggiato come produttore esecutivo insieme a David S. Goyer (Batman Begins) e Allan Heinberg (Wonder Woman). Heinberg, che era anche lo showrunner di The Runaways, lo sarà anche per Sandman. La serie a fumetti è stata pubblicata per 75 numeri e per questo la serie TV potrebbe durare su Netflix per più stagioni, se i contratti firmati dagli attori sono indicativi.

Sandman – Gli indizi sulla durata effettiva della serie Netflix

In un’intervista con Collider, Boyd Holbrook ha confermato di aver firmato un contratto a lungo termine per la serie, da cinque a sette anni. Anche se l’attore non è sicuro di quanto durerà la serie, i suoi commenti suggeriscono che Netflix potrebbe avere piani a lungo termine per la stessa. Holbrook ha detto:

Penso che sia un contratto standard della durata di sette, cinque anni o qualcosa del genere. Abbiamo parlato di tutto questo. Non so se funzionerà tutto. Penso che potrebbe funzionare in diversi blocchi di tempo, ma sì, sicuramente vuoi avere una sorta di idea a grandi linee di quanto tempo durerà qualcosa. Ma non voglio rivelare i dettagli sulla durata“.

Anche se il contratto può durare per cinque o sette anni, ciò non si traduce necessariamente nel numero di stagioni che formeranno effettivamente la serie. Netflix tende a mantenere una serie per circa due o tre stagioni prima di terminarlo, con alcune notevoli eccezioni. Gli anni tra le serie possono anche essere un motivo del lungo periodo di tempo per i contratti, dato che le serie Netflix non vengono sempre presentate in anteprima a un anno di distanza: ad esempio, la seconda stagione di Stranger Things è andata in onda nel 2017, mentre la terza stagione è stata presentata per la prima volta nel 2019, e la seconda stagione di The Witcher dovrebbe essere presentata in anteprima nel 2021, a quasi due anni dalla premiere di dicembre 2019 della sua prima stagione.

Acquistate Sandman library. Ediz. definitiva QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui