My Hero Academia 299, nuovo capitolo della saga di Kohei Horikoshi, continua ad esplorare le conseguenze della drammatica fine dell’arco narrativo della Guerra del Fronte di Liberazione Paranormale.

Mentre i villain, come abbiamo abbondantemente visto, hanno il loro bel da fare a riorganizzarsi, gli eroi professionisti e non sembrano essere ancora essersi ripresi né fisicamente né mentalmente basti vedere le condizioni in cui versa Shoto Todoroki e quelle decisamente preoccupanti di Izuku Midoriya.

Fra gli eroi professionisti, in questo capitolo, ritorna alla ribalta Hawk con alcuni nuovi importanti dettagli.

My Hero Academia 299 – il passato di Hawk

Avevamo già scoperto le origini umili e non del tutto trasparenti di Hawk – cliccate QUI per i dettagli – ma in My Hero Academia 299 apprendiamo nuovi dettagli.

Hawk spiega che il padre aveva ucciso un uomo per una rapina ed era stato successivamente arrestato da Endeavor. Questo aveva costretto lui e sua madre alla latitanza fino a quando una misteriosa organizzazione non si era fatta avanti reclutandoli in cambio di nuove identità. Chi è questa organizzazione e quali sono i suoi legami con quella degli Eroi Professionisti?

Proprio in questo capitolo inoltre facciamo, per la prima volta, la conoscenza della madre di Hawk, Tomie, e del suo inquietante quirk che le permette di far fluttuare dei bulbi oculari che le permettono di vedere in ogni direzione.

È grazie a questo quirk che il marito era riuscito inizialmente a fuggire. Inoltre apprendiamo che le ali di Hawk sono la manifestazione “evoluta” del quirk del padre che invece le possedeva, più piccole, solo sulle braccia.

My Hero Academia – il manga e l’anime

My Hero Academia è un manga scritto e disegnato da Kohei Horikoshi dal 7 luglio 2014. Attualmente sono stati pubblicati 291 capitoli settimanali e i primi 276 sono raccolti in 28 volumi. In Giappone è edito da Weekly Shonen Jump (Shueisha). In Italia i diritti del manga sono stati acquistati da Edizioni Star Comics con 25 volumi disponibili.

Il manga ha goduto di una trasposizione animata in 4 serie con 88 episodi totali trasmessi. In Italia è possibile guardarle gratuitamente, legalmente, e con sottotitoli in Italiano sulla piattaforma streaming VVVVID (Dynit). Dal 17 settembre 2018 al 7 gennaio 2019 Mediaset, attraverso Italia 2, ha trasmesso le prime serie animate in chiaro e doppiaggio in italiano.

La quinta stagione è in fase di produzione.

Il primo lungometraggio, “My Hero Academia – The Movie: Two Heroes“, è uscito in Giappone il 3 agosto 2018 e vanta la collaborazione attiva di Kohei Horikoshi stesso e il 23 e 24 marzo del 2019 è stato proiettato in Italia sotto l’etichetta di Dynit. Il secondo film, “My Hero Academia: HEROES RISING” è disponibile su Netflix mentre in Giappone ha esordito il 20 dicembre 2019. È in lavorazione, inoltre, un lungometraggio live action con la collaborazione congiunta di Shueisha e di Legendary (studio statunitense).

Trama

“In un mondo in cui essere supereroi è la normalità, nascere senza particolari poteri equivale a una vera e propria disgrazia! Izuku Midoriya dovrà mettercela tutta per ottenere un superpotere, e nonostante l’impresa sembri impossibile qualcuno finirà per notare le sue capacità. Tutto è cominciato con la notizia della nascita di un “bambino luminoso”, e da quel momento la Terra si è popolata di “Heroes”, comportando un riassetto globale di ogni aspetto della vita… Come sarà la scuola in un mondo del genere?!”

Acquistate ORA “My Hero Academia 25” – Edizioni Star Comics

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui