One Piece 960, di cui trovate qui la mia recensione, ha finalmente introdotto Oden Kozuki nell’anime! L’arco di Wano Country di One Piece ha finalmente dato il via al terzo atto nell’anime dopo aver trascorso lo scorso anno a mettere a posto i pezzi, e una delle più grandi promesse era che l’anime avrebbe finalmente mostrato il leggendario Kozuki Oden nella sua piena gloria. L’anime ha già mostrato brevemente Oden in alcuni episodi in passato, ma si è sempre assicurato di mostrare solo la sua silhouette e di avvolgerlo nell’oscurità attraverso questi primi flashback.

Ma tutto è cambiato con One Piece 960, l’ultimo episodio della serie, poiché la puntata ha rivelato completamente l’aspetto di Kozuki Oden. Questo episodio segna anche l’inizio di un importante arco di flashback per i prossimi episodi, ed è uno dei flashback più importanti della serie in generale poiché Oden, come anticipato in precedenza, è legato ad alcune delle figure più importanti del passato della serie.

OnePiece 960 – L’aspetto e il carattere di Kozuki Oden

OnePiece 960

ATTENZI0ONE, PERICOLO SPOILER! Seguono spoiler su One Piece 960.

Qui di seguito potete trovare la presentazione ufficiale di Kozuki Oden in One Piece 960!

L’importanza di Oden nella serie era già stata preannunciata durante l’arco di Wano Country, quando i Nove Foderi Rossi gli avevano promesso la loro lealtà decenni prima. Ma l’ultimo episodio della serie ci fornisce finalmente un contesto in più con l’introduzione ufficiale dello stesso Oden, che mostra un lato di lui molto più dinamico, divertente e scapestrato rispetto ai flashback precedenti.

Non solo sta attivamente cercando di sfuggire dai confini di Wano, ma ha causato problemi al Paese sin da quando era bambino. Continua a tornare vivo a casa ogni singola volta che non riesce a lasciare Wano, e fra le sue precocissime imprese ci sono l’inizio di una “Guerra degli Harem”, l’abbattimento di un orso con un masso da bambino, un’alluvione provocata quando ha cercato di portare l’acqua in un villaggio, e possiamo perfino vederlo cucinare un lauto pasto sul fuoco di una cremazione in corso, con tanto di ossa del defunto ben visibili sotto il tegame rovente (ma guardate la scena fino alla fine: scoprirete che Oden non è stato affatto irrispettoso nei confronti del suo amico defunto).

La leggenda di Oden è stata costruita sin da quando era bambino, ed è chiaro che questo è solo l’inizio poiché l’anime inizierà a basare più avventure su questa figura leggendaria.

Acquistate il Funko POP! di Luffy QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui