zack snyder

Zack Snyder, uno degli architetti del DC Extended Universe, è tornato a parlare di cosa nel 2017 lo ha spinto ad abbandonare Justice League nel mezzo della produzione.

Come sappiamo, il regista ha subito la tragedia famigliare della perdita della figlia, e a Cinema Blend ha spiegato quale fosse il suo stato d’animo dopo la disgrazia che lo ha letteralmente lasciato privo di energie per combattere per il suo film:

Ero in un luogo dove sapevo che la mia famiglia aveva bisogno di me di più di questa stronzata e io avevo solo il bisogno di onorarla e fare del mio meglio per curare quel mondo.
Non avevo energie per combattere lo studio e combattere per il film.
Letteralmente, zero energie. Penso davvero che questo sia il motivo principale.

Ha poi proseguito:

Penso che ci sia un mondo differente dove sono rimasto e ho provato. E sono sicuro che avrei potuto…perché ogni film è una lotta, giusto? Ero abituato. Ma non avevo proprio l’energia. Sono stato sconfitto da quello che stava succedendo nella mia vita e non volevo proprio, non mi interessava…ecco dove praticamente mi trovavo.

Zack Snyder e Justice League

Zack Snyder è riuscito a portare a termine la sua visione originale di Justice League, attraverso un’attesa Snyder Cut di quattro ore che debutterà a Marzo su HBO Max.

Negli ultimi mesi del 2020 Zack Snyder ha inoltre girato delle nuove scene che, a quanto dichiarato dallo stesso regista, dovrebbero essere due.

Prima di tutto, chiariamo, ci sono tipo due spezzoni che ho aggiunto. Uno che avevo sempre sperato di girare in post ma non avevo mai avuto la possibilità e poi uno, quella scena, con Jared. Questo piccolo pezzo intero con Jared.

Una scena aggiunta di Justice League Snyder Cut è quindi con il Joker di Jared Leto, l’altra è quella con Martian Manhunter come confermato dall’attore Harry Lennix.

Zack Snyder dirige Justice League Snyder Cut su sceneggiatura sua e di Chris Terrio (Batman v Superman Dawn of Justice, Star Wars L’Ascesa di Skywalker).

Alimentato dalla sua rinnovata fiducia nell’umanità e ispirato dal gesto d’altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua ritrovata alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più temibile. Insieme, Batman e Wonder Woman si mettono subito al lavoro per trovare e assemblare una squadra di metaumani pronti a fronteggiare questa nuova minaccia. Ma nonostante la formazione di questa alleanza di eroi senza precedenti – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e Flash – potrebbe essere già troppo tardi per salvare il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

Aspettando Justice League Snyder Cut riscopri Batman v Superman

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui