One Piece 958, di cui trovate qui la mia recensione, ha rivelato, fra le altre cose, anche le sconcertanti taglie degli Imperatori e, per la prima volta, anche quella di Gol D. Roger! Ma non solo! Se siete dei fan di Monkey D. Garp o semplicemente appassionati di “storia”, i nuovi aggiornamenti sul passato del padre di Dragon e nonno di Luffy sono di certo un altro piatto succulento!

One Piece 958 – Il passato di Garp

One Piece 958

ATTENZIONE, PERICOLO SPOILER! Seguono spoiler su One Piece 958!

Da quello che abbiamo visto di Garp durante la serie fino a quel momento, sembrava un tipo di Marine molto diverso dal resto dell’organizzazione. Probabilmente anche perché è stato salutato come un Eroe della Marina, ha criticato alcuni dei suoi superiori in un modo che gli altri Vice Ammiragli e Ammiragli non riescono a fare. Come è stato rivelato nell’ultimo episodio della serie, ciò è dovuto al fatto che Garp ha compiuto delle imprese davvero grandi, in gioventù.

L’episodio 958 continua la serie di enormi rivelazioni sul passato del mondo di One Piece insieme ad alcune anticipazioni su ciò che potenzialmente accadrà in futuro. Uno di questi ha coinvolto Garp e le sue azioni durante il misterioso “Incidente di God Valley“, in quanto non solo spiega perché da allora è visto come una figura eroica, ma anche perché può farla franca con i suoi superiori per certe cose.

Come spiega Sengoku nell’episodio, c’era una ciurma, anni prima, che seminava il terrore nei mari: i Pirati Rocks. I membri dell’equipaggio includevano nomi famosi come Kaido e Big Mom, ma 38 anni fa il governo riferì che erano stati spazzati via del tutto. Al centro di questa lotta c’era Garp, che è stato in grado di battere questi pirati e da quel momento in poi è stato salutato e riconosciuto come un Eroe della Marina.

Viene anche rivelato che Garp continua a rifiutare l’incarico di Ammiraglio a causa della sua avversione per i Draghi Celesti. Ma durante l’incidente a God Valley Garp era obbligato a proteggerli, ma non ne parla mai anche perché ha dovuto collaborare con il pirata Gol D. Roger per ottenere la vittoria. Ma diventare un Ammiraglio significherebbe prendere ordini diretti dai Draghi Celesti. I motivi per cui Garp non voglia sottostare agli ordini diretti dei Draghi Celesti è ancora ignoto, ma questa vicenda lascia intuire che il suo rapporto con Roger fosse più profondo di quanto potessimo pensare; diversamente, perché il Re dei Pirati avrebbe voluto affidare il proprio figlio a un Marine?

Sapremo di  più di questo incidente di God Valley e delle sue conseguenze, e questo significa anche che avremo modo di rivedere più spesso Monkey D. Garp.

Acquistate la figure di un giovane Monkey D. Garp QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui