One Piece ci tiene compagnia da tanto tempo ormai, precisamente da 23 anni, e settimanalmente il maestro dei record, Eiichiro Oda, ci delizia con un nuovo capitolo ricco di avventure e di momenti avvincenti nel segno della ciurma dei pirati di Cappello di Paglia.

La storia è davvero una delle più longeve degli ultimi tempi, tanto da aver costretto alcuni ad abbandonarla e a sfiduciare i novizi a cominciarla (chiaramente non è così per tutti).

Chi segue attivamente l’attualità del manga sa perfettamente che abbiamo finalmente solcato i 1000 Capitoli, un traguardo inizialmente impensabile considerando le intenzioni dell’autore di non desiderare una serie tanto lunga.

Eiichiro Oda puntava ad un lustro di tempo per concludere il suo manga, ma qualcosa ha incredibilmente dilatato il traguardo che ancora oggi è parecchio distante.

Perchè Oda-sensei, quindi, è stato costretto ad espandere così tanto la sua storia? Pare che l’abbia voluto lui e ha anche una risposta. Ecco le parole nel dettaglio del maestro giapponese:

Nonostante 20 anni di serializzazione One Piece non è ancora concluso e la ragione principale è imputabile ai Shichibukai (Flotta dei 7). Puntavo a chiudere il manga in 5 anni e inizialmente era una storia di pirati che combattevano i Yonkou (Quattro Imperatori). Tuttavia, un giorno, mi è balenata in testa l’idea dei Shichibukai e pensai che sarebbe stato spettacolare se li avessi mostrati. Però poi, come avete notato, mi hanno portato ad una serializzazione prolungata.
Perchè non ho creato i Gobukai (Flotta dei 5) o Nibukai (Flotta dei 2). Pensavo che 7 fosse un numero cool!! Tuttavia non mi pento di nulla perchè alla fine ho disegnato ciò che desideravo… anzi forse un po’ mi pento!!

Relativamente al traguardo, da poco più di un anno l’autore continua a confermare la fase di avvicinamento del manga verso un finale tra 5 anni. Non ci resta che accompagnare l’autore per scoprire cosa riserverà il futuro.

One Piece

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 1001 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato 97 volumetti.

L’opera è edita in Italia da Edizioni Star Comics con 96 volumi disponibili. La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo del Paese di Wano ha raggiunto i 958 episodi ed è trasmessa ogni domenica.

In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578. La serie è visibile legalmente, con sottotitoli in italiano e con un account premium attraverso la piattaforma streaming di Crunchyroll.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa per Netflix. Ecco qui a voi le ultimissime novità in merito.

Trama

“Nel fantasmagorico universo di One Piece non esiste la parola “riposo”, e l’instancabile mente del maestro Oda è costantemente al lavoro per partorire nuove, pazzesche avventure da far vivere alla masnada di pirati più bizzarra che ci sia!

 

A Wa, il gruppo di Rufy ha quasi finito di radunare compagni e alleati, ed è ormai a un passo dalla pianificata irruzione sull’Isola degli Orchi. Nel frattempo, dal lato dei nemici, vede la luce la peggiore delle alleanze! Mentre Kaido brinda al “mostruoso” sodalizio, la situazione mondiale comincia a vacillare…

One Piece: perchè il manga non è ancora finito?

Acquistate ORA “One Piece 96” – Star Comics

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui