Prima della nascita di Boruto, i fan di Naruto sapevano che Ao era un uomo scontroso, ma le sue azioni eroiche durante la Grande Guerra Ninja coprirono la sua personalità in molti modi. Tuttavia, sembra che questo cambierà presto. Dopotutto, Ao è tornato per un periodo in Boruto: Naruto Next Generations, e si scopre che l’eroe di guerra non è il ninja onorevole che molti si aspettavano che fosse.

Naruto, Boruto e Ao

Boruto

ATTENZIONE, PERICOLO SPOILER! Seguono spoiler sull’ultimo episodio di Boruto: Naruto Next Generations.

Questa informazione è stata data inaspettatamente alla fine dell’ultimo episodio di Boruto. Abbiamo visto il Team 7 mentre intraprendeva una missione che ha messo gli shinobi sul percorso di Ao. Il ninja del Villaggio della Nebbia viene trovato su un treno dal gruppo, e Boruto ha un’importante chiacchierata con Ao prima che il Team 7 debba ripartire. Così, Ao viene spinto a rivelare il vero motivo per cui è andato a visitare il Villagio della Foglia.

Ao ammette che si stava dirigendo verso la Konohaper uccidere Katasuke, lo stesso scienziato ninja con cui viaggia il Team 7. Il ninja in pensione disse a Kashin Koji travestito che il piano era di uccidere il dottore se Katasuke avesse ricordato qualcosa del loro ultimo incontro. Ma sembra che Katasuke abbia dimenticato tutto del calvario e Kashin è lieto di apprendere la notizia.

Ao è inoltre uno degli Esterni che lavorano per Kara. L’episodio ha innalzato la tensione quando sembrava che Ao avrebbe effettivamente ucciso Boruto senza pensarci due volte. Considerando quello che sappiamo di lui ora, questa scena è ancora più minacciosa.

L’episodio 182 incarica Boruto e il Team 7 di scortare Katasuke in un laboratorio per lavorare sul nuovo braccio protesico di Naruto, e quando salgono sul treno Boruto e gli altri incontrano Ao per la prima volta. Sebbene lui e Katasuke abbiano una connessione passata, la loro eventuale conversazione accende un dibattito sul disgusto di Boruto per gli strumenti ninja in generale. Quindi, per dimostrare la sua tesi, Ao fa un esempio estremo.

Sollevando un cacciavite al collo di Boruto, Ao dice che potrebbe uccidere il giovane shinobi. Lo fa per dimostrare che non era uno strumento intrinsecamente malvagio, ma è stato trasformato in un’arma da coloro che lo usano, insegnando così a Boruto questa lezione. Ma quando scopriamo i suoi legami con Kara, la scena è ancora più intensa, poiché è chiaro che Ao avrebbe ucciso Boruto in una circostanza diversa.

Acquistate il Funko POP! di Naruto con Rasengan QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui