Il primo nuovo episodio dell’anno dell’anime di Black Clover ha ufficialmente introdotto l’adattamento dell’attesissimo arco del Regno di Spade della serie originale di Yuki Tabata. Con l’inizio di questo nuovo arco arriva tutta una serie di nuovi look per Asta e gli altri cavalieri del Regno di Clover che si erano addestrati nel Regno di Heart per l’imminente battaglia contro il Regno di Spade. Tutto questo nuovo materiale è giunto anche con una nuova serie di temi musicali di apertura e di chiusura per l’anime.

Black Clover: il nuovo power up di Asta

L’ultima sigla di apertura di Black Clover fornisce una ricca serie di primi sguardi e indizi su ciò che vedremo in questa nuova stagione. Abbiamo infatti già potuto vedere quale sarà la nuova forma di Noelle!

In questo caso, daremo invece una prima occhiata al prossimo potenziamento del braccio demoniaco di Asta, visibile verso la fine della sigla:

Black Clover

L’episodio 158 di Black Clover ha debuttato con le nuove opening ed ending, insieme alle prime battaglie dell’arco narrativo del Regno di Spade, e attraverso queste prime battaglie abbiamo avuto un’idea di quanto Asta fosse diventato più forte nel salto temporale di sei mesi tra gli episodi 157 e 158. Sembrava che per Asta fosse molto più facile controllare le sue abilità demoniache e il suo scudo anti-magia in battaglia.

Insieme ai suoi nuovi potenziamenti ci sono stati alcuni importanti miglioramenti fisici, e il corpo di Asta è diventato molto più muscoloso di quanto non fosse nell’episodio precedente. Questo ha reso il suo corpo più adatto a contenere il suo potere demoniaco, e questo è ciò a cui allude l’immagine che ci mostra il cambiamento del suo braccio demoniaco anti-magico visto nella sigla di apertura. Il braccio di Asta inizia ad espandersi e a presentare delle spaccature rosso fuoco, e queste immagini anticipano già quanto più intensi saranno i combattimenti per Asta e gli altri d’ora in poi.

Acquistate la figure di Asta QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui