Dopo che se ne è parlato a lungo, Chris Wilson della casa di sviluppo Grinding Gear Games ha fornito nuovi dettagli sullo sviluppo di Path of Exile 2. La creatura di Wilson era stata rivelata nel novembre 2019 con un trailer ma se ne erano perse le tracce per un po’. Oggi è proprio Wilson a tornare a parlare di Path of Exile 2 affermando che lo sviluppo procede, sebbene a rilento data la difficoltà dell’anno 2020 appena trascorso.

Gli sviluppatori stanno lavorando ad una nuova storia, una nuova ambientazione e delle nuove meccaniche da aggiungere alla formula già ben collaudata. Ci saranno nuove classi e nuove opzioni nei passaggi di livello, sebbene Wilson abbia affermato che passerà ancora un po’ prima di vedere il sequel date le difficoltà legate al COVID-19. Nel frattempo sappiamo comunque che lo sviluppo prosegue ed è anzi stato velocizzato dall’inizio del nuovo anno.

Per lo meno possiamo attendere Path of Exile 2 deliziandoci con la nuova espansione del primo, di nome Echoes of the Atlas, in arrivo il 15 gennaio.

Path of Exile 2 – sulle orme del primo

L’essenza free-to-play del primo capitolo è una delle colonne portanti dell’attrattiva suscitata nei giocatori. Si spera che Path of Exile 2 possa mantenere questa caratteristica e offrire un’esperienza addirittura superiore alla già eccellente prova dimostrata qui. I neozelandesi di Grinding Gear Games dovranno impegnarsi parecchio per consegnare un Path of Exile 2 all’altezza delle stellari aspettative dei fan, ormai abituati ad un livello molto elevato.

Attendiamo con ansia nuove notizie sullo sviluppo di Path of Exile 2 nella speranza che la data di uscita non sia troppo lontana.

Vi ricordiamo che Path of Exile è un’esclusiva PC e ha riscosso molto successo nel corso degli anni, fin dal suo debutto nell’ormai lontano 2013.

Ne hai abbastanza di Path of Exile? Prova subito Diablo III Eternal Collection per PlayStation 4

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui