bookwalker 10/28/2015 , 5:55:12 PM BOOK?WALKER for Windows - Viewing screen

NieR: Automata è un gioco dalla narrativa molto profonda. Certo, il character design, le meccaniche di combattimento, la fusione di diversi generi videoludici e le battaglie con i boss sono tutti elementi impressionanti, ma sono le riflessioni del gioco su nascita, morte e la lotta per trovare un significato alla propria esistenza in mezzo a tutto ciò che fanno sì che NieR: Automata sia ancora sulla bocca dei giocatori, anche dopo quasi quattro anni dalla sua pubblicazione.

NieR: Automata – L’ultimo segreto

A quanto pare, però, non sono solo gli elementi tematici di NieR: Automata a essere profondi, ma anche i segreti nascosti nel suo codice. Di solito, raggiungere la vera sequenza finale del gioco richiede di giocarci più volte, impersonando di volta in volta diversi personaggi per guardare il mondo dalla loro prospettiva individuale. Ma se volete saltare direttamente alla fine del viaggio, potete farlo ancor prima di finire il prologo, come ha mostrato l’utente di YouTube e Twitter Lance McDonald (@manfightdragon):

Anche se non è possibile usare questo trucco per saltare l’intero gioco, potete inserirlo dopo che il protagonista 2B ha sconfitto Marx, il gigantesco robot del prologo, essenzialmente il primo boss del gioco. La vittoria di 2B è seguita da una conversazione con il partner androide 9S, e una volta che 9S vola via, tutto ciò che dovete fare è posizionare 2B tra due gruppi di barili nell’area di combattimento post-boss, inserire un codice e voilà, il gioco è fatto!

McDonald mostra come e dove inserire il codice:

Ciò che rende davvero speciale questo trucco, a parte il fatto che ci è voluto così tanto tempo prima che qualcuno lo scoprisse, è che non si tratta di un problema tecnico. Il lungo esame di McDonald del codice di programmazione di Nier: Automata, che è il modo in cui ha trovato e decodificato l’input, mostra che è qualcosa che gli sviluppatori hanno lasciato lì di proposito.

Una volta che McDonald ha condiviso la sua scoperta, i fan del franchise hanno iniziato a chiedersi se questo fosse il “segreto da scoprire” a cui il direttore di NieR: Automata Yoko Taro aveva accennato in un’intervista di due anni fa (quando ne erano comunque già trascorsi 2 dallaq pubblicazione del titolo). Ebbene, solo poche ore dopo il tweet di McDonald’s, lo stesso Yoko Taro ha pubblicato il post: “3 anni e 10 mesi“, confermando così che il codice era l’ultimo segreto rimasto ancora insoluto di NieR: Automata.

Il designer di NieR: Automata Takahisa Taura ha aggiunto: “Ah, qualcuno l’ha trovato…

…e sia l’account Twitter ufficiale inglese che quello giapponese del franchise di NieR hanno offerto le loro congratulazioni e conferme:

Sembra che l’ultimo segreto di NieR: Automata sia stato trovato. Contiene degli spoiler, quindi quelli di voi che non hanno ancora giocato stiano attenti quando usano i social media“.

Parlando di spoiler per un gioco di quattro anni fa, si potrebbe sostenere che l’inclusione di un codice “beat the game” per Nier: Automata mini il pathos del momento più drammatico di un gioco pieno di momenti di forte impatto emotivo. In circostanze normali, il completamento del gioco richiede la cancellazione di una sequenza finale estremamente difficile, per alcuni quasi impossibile da fare senza l’aiuto dei file di salvataggio caricati sul server del gioco online da altre persone che lo hanno completato. Una volta raggiunta la fine, viene data la possibilità di caricare online il proprio file di salvataggio, il che però richiede di cancellarlo dal vostro disco rigido e anche di perdere tutte le modalità di gioco extra come la selezione dei capitoli sbloccati in precedenza.

Oltre a portarvi alla fine del gioco, però, il codice sblocca la modalità di selezione capitoli e di debug. L’uso del codice consente anche di caricare il file di salvataggio corrente come quello in cui il gioco è stato cancellato, e poiché servono meno di 10 minuti per arrivare alla posizione in cui il codice può essere inserito, probabilmente questo sminuisce il sacrificio che viene fatto per il bene degli altri giocatori per permettere loro di finire il gioco normalmente, il che richiede 20 o più ore di gioco.

D’altra parte, mentre la sequenza d’azione finale di NieR: Automata può essere raggiunta senza utilizzare i file di salvataggio di altri giocatori, la difficoltà è molto alta. A quattro anni dalla sua uscita, è naturale che ci sono sempre meno giocatori attivi, e alla fine i file di salvataggio caricati si esaurirà completamente. Dato che il codice è stato nascosto così bene da non essere trovato facilmente, a maggior ragione quando NieR: Automata era appena uscito, l’esperienza dei giocatori non è stata intaccata, e ora quel codice così ben nascosto può consentire ai nuovi giocatori di vedere la fine della storia, anche se sentono di non riuscirci da soli.

Acquistate NieR Automata GOTY – Game Of The Year per PlayStation 4 QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui