Termina Dance in the Vampire Bund di Nozomu Tamaki (Ronin Manga)

2
Conclusione in arrivo per il thriller sovrannaturale di Nozomu Tamaki pubblicato in italiano da Ronin Manga.

Il numero di Settembre di Comic Flapper di Media Factory annuncia che Dance in the Vampire Bund terminerà sul numero successivo del magazine, in vendita dal 5 Settembre.
In occasione dell’ultimo capitolo il manga di Nozomu Tamaki avrà diritto alla copertina della rivista e a pagine a colori.

In corso dal 2006, la serie si comporrà di 14 o 15 tankobon complessivi, dieci dei quali disponibili in italiano per Ronin Manga.

Nel 2010  Dance in the Vampire Bund è stato adattato in animazione da Shaft; i 12 episodi dell’anime sono stati trasmessi in streaming sottotitolato da Dynit in contemporanea con il Giappone e sono ancora visibili sul canale Youtube dell’editore.

La serie vanta anche uno spin-off, realizzato dallo stesso Tamaki, intitolato Dive in the Vampire Bund, il cui primo volume è stato tradotto anche nel nostro Paese.

La trama diffusa da Ronin Manga:

Per millenni hanno vissuto nell’ombra, circondati da paure e superstizioni, ma ora è giunto il momento di uscire allo scoperto. Mina Tepes, benché intrappolata in un corpo di bambina, è la ultracentenaria principessa dei vampiri, e sta per dichiarare pubblicamente la loro esistenza al mondo, dando il via alla più grande integrazione razziale che la storia dell’Umanità abbia mai vissuto. Un’integrazione pagata a peso d’oro, tanto da risolvere economicamente la questione del debito pubblico del Giappone, che in cambio dovrà concederle il diritto di asilo per ogni vampiro esistente al mondo. Ma non tutti sono d’accordo, né tra gli umani, né tra i vampiri. Dimenticatevi storie sdolcinate di bei vampiri tenebrosi resistenti alla sete di sangue per amore: questa volta l’amore non è semplice romanza, ma si accompagna alla sensualità, al tormento, alla lotta per la sopravvivenza, e all’incubo del razzismo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui