Prima dell’inizio della produzione di un nuovo film della serie Arma Letale, Richard Donner dice di essere felice di vedere il regista di Justice League Snyder Cut avere la possibilità di ripulire la confusione che si è creata quando ha lasciato il film ed è stato sostituito da Joss Whedon, un regista con uno stile diametralmente opposto a quello di Snyder, il che ha fatto sì che il prodotto finale fosse un ibrido fra le diverse visioni dei due registi.

Telegraph ha chiesto a Donner di valutare la questione che riguarda Snyder. Donner non ha familiarità con i dettagli della situazione, ma in linea di principio sostiene lo Snyder Cut, affermando che è “meraviglioso” che Snyder abbia ora l’opportunità di realizzare quella che fin da principio è sempre stata la sua personale visione di Justice League.

Justice League Snyder Cut

Snyder è anche produttore dei film di Wonder Woman, il secondo dei quali, uscito venerdì, è stato chiaramente influenzato dal Superman di Donner.

Snyder si è allontanato dal film Justice League dopo la morte di sua figlia durante la produzione. Il suo montaggio del film durava circa il doppio rispetto alla versione che alla fine è uscita nei cinema, e molte delle sequenze viste durante il periodo promozionale iniziale del film non sono mai arrivate nella versione poi ultimata da Joss Whedon.

Justice League Snyder Cut debutterà su HBO Max a marzo del prossimo anno.

Acquistate Justice League Steelbook 1 – Esclusiva Amazon QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui