Come di certo ricorderete, nel 2019 l’acclamato regista Martin Scorsese ha paragonato alcuni film di supereroi ai parchi a tema, e durante le settimane successive innumerevoli opinioni sono state condivise da tutti gli angoli dell’industria di Hollywood e dai fan, alcuni dei quali hanno sostenuto e altri invece hanno smentito la posizione di Scorsese sull’argomento. Richard Donner, che ha diretto il primo, storico film di Superman nel 1978, ha recentemente detto la sua sull’argomento. Donner ha scherzato con Telegraph sul paragone fra i film sui supereroi e i parchi a tema del collega Scorsese:

Beh, mi piacerebbe poter fare una di quelle giostre nei parchi a tema! Il problema è che, molte volte, nel nostro settore vediamo che quando l’obiettivo tecnico diventa immediatamente disponibile, viene utilizzato completamente in modo improprio. Ma allo stesso tempo, ogni tanto vedi davvero una storia meravigliosa in uno di questi film“.

Sebbene questi commenti non riflettano interamente le osservazioni di Scorsese, la sua ammissione che i progressi tecnologici sono spesso usati in modo improprio riecheggiano in gran parte l’enfasi di Scorsese sul fatto che un certo numero di film basati sui comics offrono solo brividi vuoti.

Superman

Ecco cosa ha detto Scorsese alla rivista Empire lo scorso autunno:

Non li vedo. Ci ho provato, sai? Ma questo non è cinema. Onestamente, la cosa a essi più vicina, ben fatti come sono, con attori che fanno del loro meglio in quelle circostanze, sono i parchi a tema. Non è il cinema degli esseri umani che cercano di trasmettere esperienze emotive e psicologiche a un altro essere umano“.

Donner ha anche notato che, quando i film di supereroi mirano ad abbracciare il lato più “grintoso” dei fumetti, non si connettono con loro così fortemente, date le molte tragedie del mondo reale.

Ci sono così tante persone che rendono i supereroi così cinici, è deprimente. Quando sono cupi, cupi e arrabbiati con se stessi e con il mondo, non lo trovo divertente. Penso che la realtà ci mostri già abbastanza questo aspetto. Ne abbiamo auto già abbastanza per quattro anni [sotto il presidente Donald Trump]. Penso che desideriamo ardentemente il contrario.

Quando vedi che è fatto bene, secondo i miei standard, è così appagante. Sono molto felice e orgoglioso quando li vedo. Quando è fatto male, è una tale delusione“.

Richard Donner spera di dirigere l’ultimo film della serie Arma Letale.

Acquistate Superman collection (4 film) QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui