card captor sakura

Card Captor Sakura, la celebre serie delle CLAMP, celebra il suo 30° Anniversario mentre Good Smile Company, uno dei più grandi distributori di action figures, nendoroid e vari prodotti giapponesi, celebra il 20°; i due brand hanno così deciso di festeggiare, realizzando una nuova nendoroid di Sakura Kinomoto!

Sakura Kinomoto festeggia insieme alle CLAMP e a Good Smile Company!

La nuova nendoroid di Sakura Kinomoto, la dolcissima protagonista delle serie fantasy delle CLAMP, è basata su una loro illustrazione originale e vede Sakura vestita con un elegante e raffinato vestito rosa all’interno di un bellissima cornice d’oro che richiama l’ultima stagione anime Card Captor Sakura Clean Card. Sakura tiene tra le mani un bouquet di fiori colorati che riprendono quelli dell’immagine originale.

Ecco le foto ufficiali pubblicate dalla ditta che immortalano questa pucciosa e bellissima Sakura!

Card Captor Sakura: il manga e gli adattamenti anime

La storia della giovane guardiana delle Carte di Clow nasce dalle mani e dalla fantasia della CLAMP. Card Captor Sakura è un manga shōjo pubblicato in Giappone sulla rivista Nakayoshi di Kōdansha dal giugno 1996 all’agosto 2000. In Italia è stato pubblicato da Star Comics dall’ottobre 1999 al dicembre 2000. Recentemente è in corso di pubblicazione la nuova serie, Card Captor Sakura Clean Card che riprende le avventura della giovane Sakura e dei suoi amici a un anno di distanza da dove ci eravamo lasciati.

Nel 2001 il manga di Card Captor Sakura ha vinto il premio Seiun Award come “manga dell’anno”.

Di seguito la trama:

Sakura Kinomoto è una studentessa del quarto anno alla scuola elementare privata Tomoeda. Un giorno, aprendo per caso un volume della biblioteca paterna, provoca accidentalmente lo scioglimento del sigillo delle Clow Cards, carte magiche create dal potente stregone anglo-cinese Clow Reed. All’apertura del tomo, da esso fuoriesce la Bestia del Sigillo (Kero-chan/Cerberus), custode del sigillo stesso, il quale si premura di spiegare a Sakura quanto avvenuto alle carte, sparpagliatesi nei dintorni sotto altra forma allo scopo di far danni o semplicemente confusione in ragione delle loro caratteristiche di personalità. Sakura riceve da Kero-chan la Chiave del Sigillo, trasformabile in un bastone/scettro pronunciando l’appropriata formula magica. Comincia così la missione di Sakura, volta a rintracciare le carte disperse e a riportarle al loro vero aspetto…

Dalla serie manga sono state tratte due stagioni anime trasmesse tra l’aprile 1998 e il marzo 2000. In Italia sono conosciute con il nome di Pesca la tua carta Sakura, per la prima stagione, e Sakura – La partita non è finita per la seconda. Nel 1999, la seconda stagione ha vinto il premio Animage Anime Grand Prix.

Nell’agosto 1999 e nel luglio 2000 sono usciti anche due film d’animazione basati sulla versione animata.

Per quanto riguarda l’adattamento anime del manga Card Captor Sakura. Clean Card, è stato trasmesso in Italia in simulcast da Yamato Video sulla piattaforma Yamato Animation e andato in onda su Man-ga con sottotitoli in italiano. Il 1º luglio 2017, in preparazione alla nuova stagione è stato rilasciato un OAV che riprende il finale delle stagioni passate in una nuova versione più fedele al finale del manga.

Acquista il primo volume di Card Captor Sakura

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui