Dragon Ball Super: il castigo di Beerus

Pubblicato il 23 Dicembre 2020 alle 13:50

Dragon Ball Super ha rivelato la punizione di Beerus per un particolare evento in cui ha avuto un ruolo fondamentale.

ATTENZIONE, PERICOLO SPOILER! Seguono spoiler sul capitolo 67 di Dragon Ball Super.

La morte di Merus è avvenuta nell’ultimo capitolo di Dragon Ball Super, e la punizione di Beerus si riferisce proprio a questo particolare evento. La lotta con Moro è stata piena di colpi di scena, e uno dei più grandi è stato che Merus ha deciso di infrangere una legge degli Angeli per salvare Goku, ed è stato quindi cancellato dall’esistenza per averlo fatto. Ora che la lotta con Moro è ufficialmente terminata con il capitolo precedente, il nuovo capitolo della serie si occupa di tutte le ricadute che ne conseguono, mentre cerca di portare verso la fine l’intero arco del Prigioniero della Pattuglia Galattica.

Uno dei grandi ostacoli che hanno portato al finale dell’arco narrativo in questione è stato che Beerus e Whis sono stati richiamati dal Gran Sacerdote per discutere della morte di Merus. Il capitolo più recente in effetti sfrutta questo cliffhanger, ma è certamente meno grave di quanto si potrebbe pensare.

Il capitolo 67 della serie rivela cosa è accaduto quando Beerus e Whis sono stati convocati dal Gran Sacerdote. Il Gran Sacerdote rivela che poiché aveva infranto la legge degli Angeli Merus doveva essere cancellato dall’esistenza, ma poi ha sorpreso Beerus e Whis quando ha rivelato di averlo cancellato come Angelo, ma lo ha riportato come un mortale grazie al Supremo Kai che ha chiesto pietà. Ma anche con questa misericordia, il Gran Sacerdote doveva imporre loro una punizione per aver permesso a Merus di infrangere le leggi, in primo luogo.

Dragon Ball Super

Come riflesso della mancanza di severità della legge infranta, e forse anche come ulteriore dimostrazione di misericordia del Gran Sacerdote, egli concede quindi agli assistenti degli Dei di Tutto un po’ di tempo libero e costringe Beerus e il Supremo Kai a trascorrere del tempo con loro al posto dei loro assistenti. Questo rende solo Beerus più arrabbiato con Goku perché è stata colpa sua, se Merus ha dovuto infrangere la legge, ma sembra che il problema sia ora un non problema.

Questa è senza dubbio una punizione molto meno intimidatoria di quella che i fan avevano inizialmente sospettato per un evento così monumentale come un Angelo che muore. Sicuramente questa scelta narrativa aiuta a fornire un lieto fine per Goku e gli altri rispetto ai precedenti archi, ma forse, così facendo, ha anche chiuso alcune delle possibilità più allettanti per il regno divino nel futuro della serie.

Acquistate l’action figure di Beerus QUI!

Articoli Correlati

I Marvel Studios come ben sappiamo oramai hanno programmato i loro progetti con anni di anticipo. Anche con la pandemia...

28/11/2021 •

21:31

La serie anime basata sullo shonen manga One Piece di Eiichiro Oda ha da poco tagliato il traguardo dei mille episodi trasmessi....

28/11/2021 •

20:30

Nuovo gruppo Telegram per parlare degli ultimi capitoli del manga di ONE PIECE, oltre a numerose novità, curiosità e teorie....

28/11/2021 •

17:46