Con l’avvicinarsi dei saldi natalizi di Steam, altri DRM stanno correndo ai ripari per competere con il colosso di Valve. Uno di questi è sicuramente Epic Games, che ogni giorno, da una settimana, sta regalando alle 17:00 italiane, un titolo, spesso anche tripla A. Il gioco resterà completamente gratuito nella libreria dell’utente. Approfittatene e se non lo avete già fatto, collegatevi ogni giorno dal vostro PC per riscattare questi premi.

Quest’oggi è la volta di Alien: Isolation, il pluripremiato gioco horror del 2017 che si ispira al classico di Ridley Scott, capolavoro cinematografico a volte definito come slasher spaziale, nonché antesignano del più noto franchise cinematografico. Questa strategia è sicuramente una delle tante attuate dalla compagnia per rivaleggiare contro Steam, da sempre istituzione all’interno della community PC. Basterà regalare dei giochi ed essere gli sviluppatori di Fortnite per rendere appetibile il proprio DRM? Epic Games crede di sì, a quanto pare.

Epic Games e gli investimenti di quest’anno

Questo è stato un anno piuttosto altalenante per Epic Games. Se da un lato la compagnia ha ricevuto grossi finanziamenti da parte di Sony, dall’altro ha avuto anche una serrata battaglia (sfociata poi nel legale) con un altro colosso statunitense: Apple. L’accordo con Sony è particolarmente degno di nota: la compagnia ha bisogno di nuove cartucce per la battaglia sul mercato con Microsoft e marginalmente con Nintendo. Il CEO di Sony, Kenichiro Yoshida aveva infatti affermato che la tecnologia sviluppata da Epic sarà un’avanguardia dello sviluppo dei giochi a venire.

Epic Games continua dunque a crescere e non solo grazie a Fortnite, ma anche per i fruttuosi investimenti e il successo del suo launcher Epic Games Store su PC, nonostante le polemiche sui dati scaturite più di un anno fa. Riuscirà a mantenere questi livelli di competitività?

Global Brands Group T-Shirt Originale Take The L Bambino Ragazzo Epic Games Maglietta

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui