Ogni film della trilogia Il Signore degli Anelli racchiude al suo interno una miriade di scene spettacolari e intense, per la durata complessiva di decine e decine di ore. Di tutte quelle scene, la preferita di sempre del regista del franchise cinematografico Peter Jackson dura circa 2 minuti e 31 secondi, ed è una scena fondamentale tra Gollum e Smeagol.

Ecco quanto ha dichiarato Peter Jackson in un’intervista a Stephen Colbert:

Una cosa fondamentale con Gollum, come la maggior parte delle persone sa, è che lui è Smeagol e lui è Gollum; è come una scissione. Non avevamo una scena in cui rendevamo davvero l’idea: ‘Questo tizio è due persone.’ Per cui sapevamo di averne bisogno“.

La scena si verifica verso la fine del secondo film della trilogia, Le Due Torri, in cui Gollum viene presentato come personaggio fondamentale per la storia. Nella scena, Gollum sta parlando alla sua metà più benevola, Smeagol, cercando di convincerlo che Frodo e Sam alla fine lo tradiranno. “Sei un bugiardo e un ladro“, dice Gollum a Smeagol. Mentre le due metà continuano a combattere per il dominio sulla indebolita mente del personaggio, Smeagol alla fine dice a Gollum di “andarsene adesso e non tornare mai più“.

Jackson ha continuato dicendo che questo momento “cattura molto dello spirito” dell’iconico franchise fantasy. Il regista premio Oscar spiega che i film avevano bisogno di questa scena per far capire al pubblico che Gollum e Smeagol erano due persone distinte che vivevano nello stesso corpo.

Acquistate la trilogia di il Signore degli Anelli, Extended Edition (6 Blu-Ray + 9 DVD) QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui