La Marvel cancella Helstrom

Pubblicato il 14 Dicembre 2020 alle 21:10

L’universo televisivo della Marvel al di fuori di Disney + continua a rimpicciolirsi. Hulu ha annunciato oggi che Helstrom, l’adattamento Marvel Comics con un pizzico di horror, non tornerà per una seconda stagione.

Helstrom, segue le vicende di Daimon (Tom Austen) e Ana Helstrom (Sydney Lemmon), un duo fratello e sorella che cercano di rintracciare il padre, conosciuto dal mondo come un famigerato serial killer, è anche qualcos’altro, qualcosa di peggio.

Dalla trama la serie sembra intrigante, ma ha ottenuto una tiepida accoglienza da parte dei fan e un misero 27% su Rotten Tomatoes, un sito che raccoglie recensioni, informazioni e notizie sul mondo cinematografico e delle serie TV.

La fine della serie non è particolarmente sorprendente, ma è sempre dura per il cast, la troupe e i fan di qualsiasi show quando viene cancellata. In questo caso, si aspettavano che la stagione di Helstrom fosse solo una, perché (come nota Variety, che ha dato la notizia) questo è l’ultimo residuo della gestiine di Jeph Loeb alla guida della Marvel TV.

Un paio di serie animate prodotte da Loeb (fra le quali M.O.D.O.K.) rimangono in produzione, anche se sarà improbabile che qualcuno cominci a speculare sul  loro livello di connettività con la Marvel Cinematic Universe. Questo era stato un segno distintivo dei precedenti progetti TV della Marvel, che si trattasse della serie Netflix Agents of SHIELD della ABC, o di programmi su reti più piccole come Legion di FX o Cloak & Dagger di Freeform.

Nel caso di Helstrom, i fan stavano ancora aspettando il sequel, ma i produttori lo hanno annullato. “Non siamo legati all’MCU. Siamo una cosa del tutto separata” dice il produttore esecutivo a ottobre.”Ci sono di sivuro degli Easter Eggs nella serie, ma tendono più verso all’universo di Ghost Rider”.

La Marvel lancia bombe!

Ovviamente, lo stesso Ghost Rider era effettivamente apparso in Agents of SHIELD, il progetto televisivo più strettamente associato ai film Marvel, ma questo non ha importanza.

Analizzandolo “più da vicino” il titolo non durerà a lungo: a partire dal prossimo mese, la Disney+ lancerà una moltitudine di serie TV Marvel che sono intrecciate con i film principali e con gli attori protagonisti. WandaVision uscirà a gennaio seguito da The Falcon e The Winter Soldier a marzo. Loki di Tom Hiddleston avrà la sua serie indipendente a maggio e per tutto  il 2021 e 2022 spettacoli come SheHulk, Hawkeye e altri debutteranno. In combinanzione col ritorno con la programmazione cinematografica “normale”, i fan difficilmente passeranno un mese senza contenuti Marvel nel prossimo futuro, anche se The New Mutants e Helstrom dimostrano che Disney ha poco interesse nell’esplorare il lato più inquietante della MCU per adesso.

Regalati un amichevole Spiderman di quartiere!

Articoli Correlati

Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco, l’epica saga di Masami Kurumada, diventerà un film live action di cui vi...

22/09/2021 •

07:27

Death Note ha goduto di un controverso film live action di Netflix, ma nonostante le critiche dei fan darà origine a un sequel....

21/09/2021 •

21:00

Il palinsesto autunnale 2021 di Crunchyroll include serie anime come Platinum End, World’s End Harem e le seconde stagioni...

21/09/2021 •

18:53