Nel marasma degli annunci arrivati nella notte dall’Investor Day 2020 di Disney, sembra essere quasi passato inosservato quello legato ad Indiana Jones.

Indiana Jones, l’ultima avventura

Disney ha infatti confermato che Harrison Ford tornerà a vestire i panni dell’archeologo/avventuriero in un’ultima pellicola che chiuderà definitivamente il franchise.

A dirigere il film è stato chiamato James Mangold (Logan, Ford vs Ferrari) e l’uscita è fissato momentaneamente per 29 luglio 2022.

Sembra quindi scongiurato, almeno per il momento, un reboot del franchise con un nuovo attore nei panni di Indiana Jones al post dell’arzillo settantottenne Harrison Ford.

Lo stesso Ford aveva parlato, lo scorso febbraio, del film dicendo che avremmo ritrovato un Indiana Jones diverso, che vive una vita diversa ed ha una relazione stabile. Parte del suo passato inoltre verrà svelato.

Queste le parole del produttore Frank Marshall che smentito categoricamente qualsiasi passaggio di testimone confermando che la sceneggiatura è ancora in fase di revisione facendo intendere che proprio Mangold ci abbia messo mani. Ha inoltre confermato che il film ha davvero una buona storia e davvero buoni personaggi pur non avendo visionato interamente la sceneggiatura.

Le prime voci di un Indiana Jones 5 risalgono al 2016. La sceneggiatura è passato di mano diverse volte da Jonathan Kasdan, David Koepp fino a Dan Fogelman e attualmente non si sa chi sta attualmente lavorandoci. James Mangold invece sostituisce addirittura Steven Spielberg che per un breve periodo era stato associato al progetto.

Tutte le notizie dall’Investor Day:

Acquista Indiana Jones: The Complete Adventure (Box 5 Blu-ray) cliccando QUI

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui