Geralt di Rivia di Henry Cavill è stato grande protagonista della serie Netflix The Witcher, col personaggio ovviamente già conosciuto grazie ai romanzi e ai videogiochi. Una delle domande più frequenti però è perché Geralt sia soprannominato il Lupo Bianco, a cui più volte si fa riferimento anche nella serie.

The Witcher, la storia del soprannome di Geralt

Geralt interpretato da Henry Cavill in The Witcher.

Una parte dell’origine dell’epiteto è legata a Kaer Morhen, luogo (che avremo modo finalmentedi vedere in questa seconda stagione) dove Geralt si è addestrato per diventare un witcher.

In questa vecchia fortezza venivano addestrati i witcher della Scuola del Lupo e, tra i suoi apprendisti più noti, ci sono Eskel, Lambert e Geralt. L’altra parte del soprannome di Geralt deriva non dalla scuola, ma dagli eventi successi a Kaer Morhen.

The Witcher, gli eventi di Kaer Morhen

Per diventare witcher, gli apprendisti di Kaer Morhen sono stati sottoposti a una prova molto dolorosa che ha richiesto il consumo di speciali ingredienti alchemici noti come “le erbe”, con l’intero processo chiamato “Prova delle Erbe”.

Data l’intensità della prova, non tutti gli apprendisti sono sopravvissuti al processo: quelli che lo hanno fatto hanno intensificato i riflessi, la vista e altri miglioramenti fisici. Geralt è stato un caso speciale, in quanto ha mostrato una tolleranza eccezionale agli esperimenti e ai mutageni ed è stato sottoposto a più test.

Tutti questi processi hanno lasciato Geralt con una pelle incredibilmente pallida e capelli bianchi, guadagnandosi il nome “Gwynbleidd”, ovvero “Lupo Bianco”.

The Witcher, la seconda stagione

Questa la sinossi attualmente diffusa per la seconda stagione:

Convinto che Yennefer abbia perso la vita durante la battaglia di Sodden, Geralt di Rivia conduce la principessa Cirilla nel luogo più sicuro che conosce: a Kaer Morhen, la sua casa d’infanzia. Mentre fuori dalle mura re, elfi,  umani e demoni del continente lottano per la supremazia, Geralt deve proteggere la ragazza da qualcosa di molto più pericoloso: il misterioso potere che ha in lei.

Come sapevamo quindi, i nuovi episodi di The Witcher 2 esploreranno il rapporto fra Geralt e Ciri. In merito è intervenuta in precedenza la Hissrich:

Quello che penso sia davvero divertente del rapporto fra Geralt e Ciri è che il tipo di famiglia più originale che ci si possa aspettare.C’è uno strigo il cui unico lavoro è quello di uccidere per soldi e una bambina che sta cercando di sfuggire al suo passato, tutto si gioca su come si uniscono questi due stili di vita.Per me una delle cose più divertenti da esplorare in questa seconda staigone è vedere come si cambiano e alterano gli equilibri uno dell’altro; dopo la prima stagione, abbiamo tutti un’idea di chi sia Ciri e di chi sia Geralt.Bene, ora possiamo lanciare tutto in un frullatore e vedere cosa succede quando due persone completamente diverse si trovano costrette ad affrontare insieme determinate circostanze. E penso che sia davvero divertente. Non è sempre tutto rosa e fiori. Discuteranno. Combatteranno. Saranno due sconosciuti che si troveranno a stare insieme a cui viene detto che saranno legati per sempre. Penso che la loro cresciuta e lo sviluppo di un rapporto padre e figlia sia una delle mie parti preferite della serie.

Questa invece la descrizione di un altro importantissimo personaggio per Geralt, Vesemir, interpretato da Kim Bodnia:

Fascinoso simbolo dell’età d’oro dei Witcher, Vesemir è il witcher più anziano ed esperto della serie, nonché una figura paterna per Geralt. Sopravvissuto al massacro di Kaer Morhen, una carneficina che ha quasi sterminato la specie, Vesenir è molto protettivo coi witcher rimanenti, sentendo la paura dell’estinzione di questa comunità che può trovare gloria solo uccidendo mostri.

Per la serie sono attualmente in lavorazione diversi spin-off: una serie prequel, The Witcher: Blood Origin, e una incentrata sui maghi.

Entra nel mondo di The Witcher acquistando The Witcher III – Game Of The Year

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui