Green Lantern, o Lanterna Verde se preferite, è stato protagonista di molti videogiochi targati DC ma soltanto uno da solita ovvero il discreto Green Lantern: Rise of the Manhunters, tie-in del film omonimo del 2011, esperienza forse più appagante del film stesso.

Qualche mese fa vi avevamo proposto un divertente articolo di archeologia videoludica in cui avevamo fatto una carrellata di 11 titoli DC perduti – lo trovate QUI – fra cui un platform/sparattutto con protagonista Green Lantern svilupatto intorno al 1994.

Fino ad oggi si è sempre ritenuto che il videogioco, mai arrivato sugli scaffali, non fosse neanche mai stato finalizzato ma nel 2019 è stata ritrovata una cartuccia prototipo dal quale sono stati estratti i primi video che trovate in testa all’articolo!

Green Lantern – il videogioco perduto

Nel 1994 DC commissionò alla Ocean Software un videogioco su Green Lantern che avrebbe dovuto accompagnare il rinnovato interesse sul personaggio dopo che Hal Jordan si trasformò nel cattivo Parallax e il titolo di LV passò al giovane Kyle Rayner.

Venne realizzato il più classico platform 2D a scorrimento in cui si sarebbero alternate delle sezioni sparatutto verticali. Green Lantern fu completato, 7 livelli in tutto, ma la DC voleva cambiamenti troppo radicali e Ocean abbandonò il progetto che non vide mai più la luce.

Green Lantern - il videogioco perduto esiste!

Quella che vede qui sopra, una pagina promozionale in cui si annunciava lo sviluppo del titolo, è stata fino ad oggi l’unica traccia del mitico gioco che ora è realtà!

A questo punto la speranza è che un giorno o l’altro, come accaduto per tanti altri titoli “perduti”, inizi a circolare fra gli appassionati di retrogaming questo prototipo.

Green Lantern – la serie TV

Ricordiamo che è stata da poco annunciata una serie TV su Green Lantern. 

Un primo dettaglio riguarda l’ambientazione cronologica della serie, la cui prima stagione avrà 10 episodi: la serie si svolgerà su più linee temporali della storia del Green Lantern Corps.

La serie si svolgerà negli anni ’40, ’80 e ai giorni nostri. Non è chiaro però se le linee temporali convergeranno o se rimarranno separate e ognuna seguirà una diversa minaccia durante la serie.

HBO Max ha confermato che vedremo personaggi come Alan Scott, Guy Gardner, Jessica Cruz, Simon Baz, Kilowog e Sinestro.

Acquista il volume Lanterna verde – Alba e Crepuscolo cliccando QUI

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui