Will Smith: «È un peccato che Il Principe di Bel Air sia ancora così attuale»

Will Smith parla della mitica Willy - Il Principe di Bel-Air.

0
will smith

Durante la reunion di tutto il cast originale della fortunata serie tv Willy, il principe di Bel Air, trasmessa come speciale dal canale HBO Max, l’attore protagonista Will Smith ha fatto alcune dichiarazioni in merito a come la serie sia “invecchiata” nel corso degli ultimi trent’anni.

La serie, andata in onda in America dal 1990 al 1996 e in Italia trasmessa su Italia 1 dal 1993 al 1996, ebbe un successo clamoroso e fu il trampolino di lancio nella carriera di attore di Will Smith. Tuttora la serie viene ciclicamente replicata sui canali Mediaset ed è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix.

Nel corso della reunion, Will Smith ha affermato che Il principe di Bel Air ha ancora un forte impatto perché continua a raccontare i problemi degli afroamericani nascoste sotto forma di battute. «Ha la stessa rilevanza che aveva trent’anni fa, sfortunatamente» dichiara all’interno dello speciale.

Inizialmente, la serie si sarebbe dovuta basare sul rapporto comico tra Will Smith e James Avery (lo zio Philip Banks), ma con l’avanzare delle puntate ha avuto maggior successo il rapporto tra Will e il cugino Carlton (Alfonso Ribeiro). Con la chiusura della seconda stagione e in seguito alla rivolta di Los Angeles del 1992 per il pestaggio di Rodney King, gli episodi avrebbero affrontato tematiche più approfondite circa le difficoltà dell’essere nero in America.

Smith cita anche l’episodio 9 della seconda stagione, “L’incidente”: all’interno della puntata, Jazz (DJ Jazzy Jeff) tiene le mani alzate di fronte alla guardia giurata armata del tribunale e non vuole abbassarle perché altrimenti rischia “sei colpi intimidatori direttamente alle spalle” (tradotto in italiano con “cinque colpi a tradimento nel mio punto debole”). Dopo qualche secondo, Jazz poggia i piedi sul banco degli imputati mettendo in mostra le sue Air Jordan, un chiaro accenno alle mode della cultura pop.

Will Smith il principe di Bel Air successo dopo trent'anni

“L’incidente” è solo uno dei tanti episodi che fanno male e fanno riflettere al tempo stesso, soprattutto in un contesto storico attuale come il nostro, dove in seguito all’omicidio di George Floyd il mondo si è mosso a favore delle proteste #blacklivesmatter.

Acquista Willy – Principe Di Bel Air – La Serie Completa in DVD cliccando QUI

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui