In My Hero Academia 291 il climax della battaglia fra villain e hero è stato raggiunto non attraverso un attacco frontale di uno dei due schieramenti bensì attraverso una tattica molto più subdola passata dalle rivelazioni sulle origini di Dabi.

Questa rivelazione, unita a quella su Hawk, fatte in mondovisione, ha contribuito ad assestare un duro colpo alla reputazione degli eroi nei confronti dell’opinione pubblica.

Come è cambiato quindi l’atteggiamento nei confronti di Endeavor, l’hero number one, e quale era il rapporto fra Toya e Shoto?

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU MY HERO ACADEMIA 291!

In My Hero Academia 291 Dabi ha rivelato essere Toya, figlio di Endeavor e fratello maggiore di Shoto, creduto morto dopo un tragico incidente durante un allenamento del padre.

Come viene rivelato in una sequenza in analessi, Toya era un bimbo vispo e orgoglioso che adorova il padre e ansioso di apprendere da lui sempre nuove tecniche.

My Hero Academia 291 - il rapporto fra Toya e Shoto 1

Il problemi però iniziarono a sorgere quando il piccolo Toya inizò a manifestare più i tratti della madre, Rei, anziché del padre rendendolo di fatto incompatibile con i poteri di quest’ultimo.

Ben presto quindi l’interesse di Endeavor per il figlio andò scemando culminando con la nascita di Shoto. La situazione divenne insostenibile soprattutto nella pre-adolescenza quando gli abusi psicologici di Endeavor – votati a temprare il figlio ritenuto sempre inferiori – divennero asfissianti trasformando l’amore di Toya in odio. La rivincita è arriva a quanto pare molti, molti anni dopo.

Queste rivelazione hanno avuto un effetto devastante su Shoto che, come dalle immagini qui sotto, per la prima volta tradisce le sue emozioni!

Pur affannandosi a dare istruzioni ai suoi compagni infatti Shoto sta piangendo. Se finora abbiamo visto le conseguenze delle rivelazioni di Dabi su Endeavor, nei prossimi capitoli probabilmente ci focalizzeremo su Shoto.

My Hero Academia – il manga e l’anime

My Hero Academia è un manga scritto e disegnato da Kohei Horikoshi dal 7 luglio 2014. Attualmente sono stati pubblicati 291 capitoli settimanali e i primi 276 sono raccolti in 28 volumi. In Giappone è edito da Weekly Shonen Jump (Shueisha). In Italia i diritti del manga sono stati acquistati da Edizioni Star Comics con 25 volumi disponibili.

Il manga ha sperimentato la trasposizione di quattro serie animate con 88 episodi totali trasmessi. In Italia è possibile guardarle gratuitamente, legalmente, e con sottotitoli in Italiano sulla piattaforma streaming VVVVID (Dynit). Dal 17 settembre 2018 al 7 gennaio 2019 Mediaset, attraverso Italia 2, ha trasmesso le prime serie animate in chiaro e doppiaggio in italiano.

La quinta stagione è in fase di produzione.

Il primo lungometraggio, “My Hero Academia – The Movie: Two Heroes“, è uscito in Giappone il 3 agosto 2018 e vanta la collaborazione attiva di Kohei Horikoshi stesso e il 23 e 24 marzo del 2019 è stato proiettato in Italia sotto l’etichetta di Dynit. Il secondo film, “My Hero Academia: HEROES RISING”, uscirà nelle sale italiane a data da destinarsi, mentre in Giappone ha esordito il 20 dicembre 2019. E’ in lavorazione, inoltre, un lungometraggio live action con la collaborazione congiunta di Shueisha e di Legendary (studio statunitense).

Trama

“In un mondo in cui essere supereroi è la normalità, nascere senza particolari poteri equivale a una vera e propria disgrazia! Izuku Midoriya dovrà mettercela tutta per ottenere un superpotere, e nonostante l’impresa sembri impossibile qualcuno finirà per notare le sue capacità. Tutto è cominciato con la notizia della nascita di un “bambino luminoso”, e da quel momento la Terra si è popolata di “Heroes”, comportando un riassetto globale di ogni aspetto della vita… Come sarà la scuola in un mondo del genere?!”

Acquistate ORA “My Hero Academia 25” – Edizioni Star Comics

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui