il bambino

Nell’episodio Il Passeggero di Star Wars – The Mandalorian Il Bambino, affettuosamente ribattezzato baby Yoda, insiste in un atteggiamento un po’ disturbante.

Per tutta la durata dell’episodio cerca infatti di mangiare le uova di Lady Frog, passeggero della Razor Crest del Mandaloriano, la quale deve far ritorno sul pianeta dove si trova suo marito per fecondare quelle uova e dare un futuro alla loro specie.

Il piccolo riesce a mandarne giù un paio, e se per alcuni telespettatori è un comportamento, per quanto disturbante, di un bambino curioso e goloso che non può capire la gravità della situazione, per altri quell’azione nasconde un significato più nobile che salvaguarderebbe l’innocenza del personaggio.

Baby Yoda, secondo quest’ultima scuola di pensiero, sarebbe a conoscenza del pericolo che minaccia le uova: non le starebbe mangiando, ma solo ingoiando per tenerle al sicuro nel caso la situazione dovesse precipitare irrimediabilmente.

Ecco quindi che quando tutto dovesse sembrare perduto, Il Bambino le rigurgiterebbe preservando il futuro della specie di Lady Frog.

D’altronde nella prima stagione di The Mandalorian baby Yoda ha dato prova di percepire i pericoli e di usare i poteri della Forza per proteggere e curare.

Nel frattempo Funko ha realizzato il POP! della scena:

il bambino

Il Mandaloriano e il Bambino

In Star Wars – The Mandalorian Stagione 2 il Mandaloriano e il Bambino continuano il loro viaggio, affrontando nuovi e vecchi nemici e stringendo alleanze; dovranno farsi largo in una galassia pericolosa nella turbolenta epoca che segue il crollo dell’Impero Galattico e la nascita della Nuova Repubblica.

Ricordiamo che già si parla di un The Mandalorian Stagione 3 e di un eventuale spin-off su Boba Fett; in cantiere ci sono anche le serie dedicate a Obi-Wan Kenobi, un prequel di Rogue One e una serie tutta al femminile a cura di Leslye Headland — autrice della serie Russian Doll per Netflix.

Acquista il Funko POP! a tema

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui