In un articolo per il dailymail.co.uk, Piers Morgan ha svelato la sua conversazione con Joe Biden, in cui l’attuale presidente eletto degli Stati Uniti d’America ha rivelato il significato celato dietro la vignetta che custodisce gelosamente sulla propria scrivania.

Chi è Joe Biden?

Da poco si sono conclusi gli spogli delle elezioni più concitate della storia degli Stati Uniti, le uniche in cui il candidato non eletto avesse raggiunto i settanta milioni di elettori, che hanno visto salire sul carro dei vincitori il democratico Joe Biden. Grande figura della storia politica statunitense, ex vicepresidente, senatore per il Delaware, premiato da Barack Obama con la massima nota “distintiva”, Joe Biden è stato purtroppo anche vittima di alcune tragedie personali sconcertanti, che l’hanno forgiato, ma mai spezzato.

Joe Biden

Al giornalista Piers Morgan ha svelato che ad aiutarlo ad andare avanti e raggiungere questi risultati incredibili è stata una vignetta che custodisce sulla propria scrivania, in cui è raffigurato Hagar, unico protagonista del fumetto “Hagar l’Orribile” di Dik Browne, ancora oggi nelle librerie.

Joe Biden

Why me? Why not.

Why me? Why not.” non è solo il titolo dell’album di Liam Gallagher, celebre cantautore britannico, invece rappresenta il testo di una delle vignette più significative del fumetto Hagar il Terribile, di certo la più importante per Joe Biden, che parla così all’amico Piers Morgan:

“Ho sulla mia scrivania, anche in questo momento, una scena di un fumetto. Me la diede mio padre, dopo l’incidente in auto. Percepiva che stessi iniziando a perdere per la prima volta nella mia vita la fiducia.”

continua poi:

“Ma non voleva che mi succedesse. Quindi andò in un Hallmark e comprò questo quadro rettangolare con la vignetta dentro. Hagar l’Orribile è disegnato naufragato, la sua barca distrutta da una tempesta e grida al cielo “Why me?” (perché a me?), Dio risponde: “Why not?” (perché no?).”

parlando dunque del guerriero tanto devoto alla famiglia riferì:

“Mio padre era solito dirci quando eravamo tristi riguardo qualcosa “Where is it written that the world owes you a living, pal? Get up.” (Dove c’è scritto che il mondo ti debba qualcosa senza che tu faccia nulla per ottenerlo? Alzati e lotta.) Questa vignetta era il suo modo per dirmi che non c’era modo di razionalizzare che cosa fosse successo. Poteva accadere a chiunque, in qualunque momento.”

concludendo:

“Ma se non ti rialzi, ti spezzerà. Non apprezzai il messaggio che Dik Browne voleva far arrivare a chiunque leggesse la conversazione, ma ha poi assunto valore per me, specialmente dopo la morte di Beau.”

Acquista “Il meglio dei primi 10 anni di Hagar l’Orribile”

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui