sony

Sony sta per acquistare Crunchyroll, dando forza ai rumor estivi secondo cui Warner Media avrebbe offerto la piattaforma degli anime in streaming al colosso dell’elettronica.

Nikkei Asia ha infatti appreso che Sony è entrata nelle fasi conclusive di una negoziazione da oltre 100 miliardi di Yen (oltre 900 milioni di Euro) per acquisire il portale.

Una acquisizione che, visti gli oltre mille titoli già presenti nel catalogo di Crunchyroll, porterebbe la casa produttrice di PlayStation a competere con giganti dello streaming come Netflix se venisse perfezionata.

I contenuti di Sony e affiliati

Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba è uno dei contenuti che la compagnia giapponese può sfruttare nella battaglia globale del video on demand, così come gli altri titoli della sua Aniplex.

Contenuti, musica inclusa, che al momento vengono distribuiti nel mondo da compagnie esterne.

Crunchyroll prima di Sony

Crunchyroll è stata fondato nel 2006 e nel 2018 il gigante delle telecomunicazioni AT&T lo ha acquisito.

La piattaforma per lo streaming può vantare 70 milioni di utenti gratuiti e 3 milioni di utenti a pagamento in oltre 200 paesi del mondo, Stati Uniti d’America ed Europa inclusi.

Ricordiamo che la app di Crunchyroll sarà disponibile su PlayStation 5 già al lancio della console (19 Novembre per l’Italia).

Prenota Spider-Man: Miles Morales – Standard PS5

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui