Dopo aver trovato il protagonista solo alcuni giorni fa, la prossima serie dedicata a Moon Knight dei Marvel Studios ha trovato anche il regista: Mohamed Diab è stato scelto per dirigere la prossima serie che arriverà su Disney+, anche se in effetti non c’è stata alcuna conferma ufficiale, neppure da parte dello stesso regista.

Il regista egiziano è conosciuto soprattutto a livello internazionale per il film Clash del 2016, ufficialmente selezionato per il Festival di Cannes 2016, ma anche per film come El Cairo 678 e il suo prossimo progetto Amira. Evidentemente la sua scelta si inserisce in quella ricerca di inclusività che ha portato i Marvel Studios a scegliere registi di diversa provenienza e formazione, per arricchire l’Universo narrativo nato dai fumetti Marvel.

La serie non ha ancora una data di debutto sulla piattaforma, ma dovrebbe entrare in produzione entro la fine del 2020 e possibilmente arrivare sul servizio di streaming il prossimo anno.

Moon Knight si unirà dunque presto alla lunga lista di spettacoli Disney+ dedicati al MCU. WandaVision arriverà a fine dicembre, seguito da Loki e The Falcon and The Winter Soldier. Invece Moon Knight, She-Hulk, Hawkeye e Ms. Marvel si stanno preparando per iniziare la produzione, quindi manca ancora un po’ di tempo prima che potremo vedere qualcosa di concreto.

Moon Knight

Moon Knight, il cui vero nome è Marc Spector, è un personaggio creato da Doug Moench (testi) e Don Perlin (disegni) pubblicato dalla Marvel Comics. Appare per la prima volta (in un racconto in due parti) sulle pagine di Werewolf by Night (prima serie) n. 32 (agosto 1975), in cui lotta contro gli infernali.

In italiano è stato inizialmente presentato con il nome Lunar.

Marc Spector ha usato tre nomi falsi per non rivelare la propria vera identità: Jake Lockley, Steven Grant, Yitzak Topol.

Moon Knight

Leggete Moon Knight (2016) 1 : Lunatico (Moon Knight (Marvel Collection))

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui