Mentre si infuoca la battaglia tra Naruto Uzumaki e Isshiki Otsutsuki all’interno del manga di Boruto: Naruto Next Generations, apprendiamo inedite oscure verità dietro il piano degli Otsutsuki e in particolar modo di Kaguya, ricordiamo essere stata il villain conclusivo della storica epopea di Naruto di Masashi Kishimoto.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Il capitolo 51 del manga sequel di Naruto ha rivelato dei retroscena sulla missione degli Otsutsuki dai quali, fra gli altri, discende l’Eremita delle Sei Vie della Trasmigrazione.

Il piano degli Otsutsuki

Kaguya Otsutsuki non era arrivata da sola sulla Terra per ripristinare l’Albero Divino e il conseguente Frutto del Chakra per soggiogare il mondo dei ninja al proprio volere, ma assieme al partner Isshiki Otsutsuki che ora sta combattendo contro Naruto, Sasuke e Boruto.

Lo stesso Isshiki rivela che gli alieni si spostano in coppia poichè l’uno sarà il nutrimento per la rinascita dell’Albero Divino mentre l’altro se ne prenderà cura sino a che non ripristinato del tutto.

Tradimenti

D’altro canto Kaguya era più debole del compagno, pertanto sarebbe stata sacrificata all’Albero Divino, per poi ritornare in vita successivamente impiantando il sigillo maledetto del Karma su un umano in attesa della rinascita.

Tuttavia, la donna malefica tradì Isshiki che quindi lo lasciò solo e ormai, senza forze, fu costretto a vivere da parassita (sfruttando l’abilità innata di restringere il campo delle cose) nel corpo altrettanto debole di un monaco, Jigen.

Il resto della vita di Kaguya è storia e attualmente è confinata all’interno del Chibaku Tensei evocato dal RinneSharingan di Sasuke Uchiha. D’altro canto adesso ciò che ci attende è ancora del tutto incerto, ma l’unica cosa che possiamo confermare è che Naruto ha evocato un nuovo potere per sconfiggere il feroce e spaventoso Isshiki, un potere che potrebbe addirittura condurlo allo morte.

Dove leggere Boruto in Italia

Gli eventi descritti sono stati pubblicati nel capitolo 51 di Boruto: Naruto Next Generations, il sequel manga del capolavoro di Naruto. L’opera è scritta d Ukyo Kodachi, disegnata da Mikio Ikemoto e supervisionato da Masashi Kishimoto.

Boruto è edito in Italia da Planet Manga, mentre le ultime uscite sono disponibili legalmente, gratuitamente e in lingua inglese su MANGA Plus.

L’anime di Boruto in Italia

La serie anime è visibile in Italia legalmente e con sottotitoli in italiano attraverso il servizio streaming online di Crunchyroll.

Boruto: Naruto Next Generations – anime e manga

Boruto: Naruto Next Generations è un manga disegnato da Mikio Ikemoto (assistente di Masashi Kishimoto durante la serializzazione di NARUTO) e scritto da Ukyo Kodachi (assistente di Kishimoto durante la realizzazione della sceneggiatura del film di “Boruto: Naruto the Movie”) con la supervisione di Masashi Kishimoto in veste di l’editor.

L’opera si pone come seguito al manga “NARUTO”. Attualmente sono stati pubblicati 51 capitoli, e i primi 47 sono raccolti in 12 volumi.

In Giappone sono stati pubblicati cinque romanzi. Si ispirano all’arco iniziale dell’anime di Boruto: Naruto Next Generations sino a che non ha raggiunto gli eventi di Boruto: Naruto the Movie. Planet Manga ha già pubblicato tutti i volumi che sono disponibili per l’acquisto.

In Italia il manga è edito da Planet Manga con 10 volumi disponibili.

La serie animata di Boruto: Naruto Next Generations, prodotta da Studio Pierrot e trasmessa ogni giovedì su TV Tokyo, ha raggiunto i 171 episodi.

Naruto

Naruto, invece, è stato realizzato da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 all’interno della rivista Weekly Shonen Jump (Shueisha). Con 700 capitoli pubblicati e 72 volumi totali, l’opera è interamente disponibile in Italia sotto l’etichetta di Planet Manga.

La due serie animate ovvero Naruto e Naruto Shippuden inglobano in totale ben 720 episodi.

In Italia Naruto è stato trasmesso interamente. “Shippuden” invece conta, per ora, 348 episodi.

boruto

Acquistate ORA “Boruto: Naruto Next Generation 10” – Planet Manga

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui