Call of Duty Cold War ha una modalità zombie e sarà esclusiva per PS4 e PS5. È stato annunciato ufficialmente sul blog di PlayStation con un post in cui si illustrano le sue caratteristiche. I giocatori verranno catapultati su una mappa nella modalità Onslaught dove inizieranno a comparire zombie e che ad ogni nuova andata essi saranno più coriacei e numerosi. La modalità zombie resterà esclusiva Sony fino al novembre 2021, quindi un anno dopo il lancio.

Call of Duty Cold War potrà quindi contare su una delle modalità più apprezzate dai fan dei precedenti capitoli. Non mancheranno classifiche e ranghi da conquistare durante le partite. Vi ricordiamo che il gioco sarà disponibile a partire dal 13 novembre, tra meno di un mese, per Xbox Series X e per PS5 quando sarà disponibile alcuni giorni dopo la concorrente di Microsoft.

Call of Duty Cold War – le novità

Sappiamo che, come altri giochi, sfrutterà in maniera unica il DualSense, il controller di PS5. Activision, nel rispondere a delle domande sull’interattività, aveva confermato il supporto al controller. Questo significherà compatibilità con i vociferati grilletti adattivi, con il feedback tattile e presumibilmente anche con l’audio 3D.

Con queste nuove interazioni col DualSense l’esperienza di gioco potrebbe essere molto più coinvolgente e renderebbe anche l’azione di gioco più interessante. Avere il DualSense in mano potrebbe restituire in qualche modo la sensazione di armi reali che interagiscono con noi e rispondono in base alle situazioni di gioco proposte. Basterà questo per svecchiare una saga che negli anni è divenuta sempre più ripetitiva?

Il gioco è stato a lungo vociferato e i data miner, in estate, avevano già scoperto molto riguardo il titolo. Non ci resta che attenderlo per vedere quanto sarà diverso (o simile) ai suoi predecessori.

Prenota Call of Duty: Black Ops Cold War + Cable Guy Battery [Esclusiva Amazon]

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui