L’atteso primo raid del multigiocatore di Ghost of Tsushima, chiamato Legends, arriverà tra 6 giorni, il 30 ottobre. A comunicarlo è Sucker Punch stessa. Il primo raid si chiamerà Tale of Iyo, diviso in una missione di tre capitoli dove i giocatori dovranno esplorare l’omonimo reame. Per partecipare bisognerà accumulare un totale di 100 punti ki. Lo sviluppatore ha anche invitato i giocatori a completare le missioni a difficoltà elevate così da ottenere equipaggiamenti migliori.

Sucker Punch ha parlato poi di nuove missioni che verranno aggiunte ogni venerdì. Ci saranno missioni da due giocatori e altre da quattro incentrate sulla sopravvivenza e con modificatori speciali con classifiche settimanali. Suddette missioni saranno però disponibile alla massima difficoltà.

Ghost of Tsushima – sinossi

Mentre l’isola è in preda all’inferno di fuoco scatenato dalla prima ondata dell’assalto dei Mongoli, il guerriero samurai Jin Sakai si erge come uno degli ultimi sopravvissuti del suo clan. È deciso a fare tutto il possibile per proteggere il suo popolo e riprendersi la sua terra natale, costi quel che costi. Deve abbandonare gli insegnamenti tradizionali che lo hanno forgiato come guerriero per intraprendere una nuova strada, il percorso del Fantasma, e affrontare una guerra non convenzionale per la libertà di Tsushima.

Anche se non avete giocato Ghost of Tsushima, probabilmente avrete già sentito parlare della Modalità Kurosawa. Essa è stata concepita per dare un aspetto ancor più cinematografico al gioco. Questa modalità è chiaramente ispirata al celeberrimo regista giapponese Akira Kurosawa. Non solo è stato uno dei più importanti cineasti del suo paese, ma è considerato tra i più significativi di tutto il ventesimo secolo. Per conferire alle immagini un aspetto che ricordasse le pellicole del maestro, è stato impiegato un filtro in bianco e nero.

Potete recuperare la nostra recensione di Ghost of Tsushima qui.

Recupera subito Ghost Of Tsushima per Playstation 4

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui