Disney ha pubblicato il trailer per Raya e L’ultimo Drago, nuovo film d’animazione annunciato al D23 2019, che uscirà nelle sale il prossimo 21 marzo 2021 (salvo peggioramento della situazione mondiale legata al COVID-19).

Il film sarà co-diretto da Don Hall, Paul Briggs, Carlos López Estrada e John Ripa, mentre tra i doppiatori originali figurano Kelly Marie Tran (Star Wars: The Last Jedi) nei panni di Raya e la rapper Awkafina in quelli del drago.

Questo il poster:

Raya and the Last Dragon

Raya e L’ultimo Drago – il film

Come confermato durante il D23 2019 svoltosi lo scorso anno, Raya e L’ultimo Drago è fortemente ispirato a miti del sud-est asiatico, nello specifico di paesi come Thailandia, Vietnam e Indonesia. La volontà della Disney, come per Oceania, è quella di esplorare altre culture diverse da quella euro-americana che solitamente domina i prodotti nei nostri paesi.

Il film è stato descritto come la storia di

Una guerriera solitaria del regno fantastico di Kumandra che si unisce a una squadra di disadattati nella sua ricerca per trovare l’Ultimo Drago e portare luce e unità al loro mondo

Altri progetti Disney

In attesa di vedere Raya and the Last Dragon, il 25 dicembre arriverà su Disney+ Soul, altro grande progetto Disney targato in questo caso specifico Pixar.

 

Il film diretto da Pete Docter e prodotto da Dana Murray accompagnerà il pubblico in un viaggio inaspettato dalle strade di New York all’immensità di regni cosmici mai visti prima e nell’immaginario “You Seminar”, un luogo fantastico in cui tutti scoprono la propria personalità e unicità! Nella versione originale del film, il cast di voci comprende Jamie Foxx, che presta la voce a Joe Gardner, insegnante di musica di scuola media la cui vera passione è suonare il jazz, e Tina Fey che interpreta 22, un’anima ancora in formazione che per uno strano scherzo del destino incontra Joe quando quest’ultimo si ritrova accidentalmente allo “You Seminar”. Insieme, i due cercheranno di trovare un modo per far tornare Joe sulla Terra, scoprendo davvero cosa significhi avere una personalità e un’anima.

Alcune parole a Comicbook del regista Pete Docter ci fanno inoltre venire a conoscenza dell’ispirazione per il film:

Beh, semplicemente, l’ispirazione è venuta pensando ad una semplice domanda: “Dove eravamo prima di nascere? È impossibile per me concepire qualcosa del genere, il fatto che io non sia stato sempre qui. Ma quando hai dei figli, è tutto particolarmente bizzarro perché rifletti pensando che ora sei qui con questo piccolo esserino che poco prima non esisteva. Come è possibile? Man mano che crescono poi, rifletti sulla loro personalità, se l’avevano già nel momento in cui sono nati e da dove viene. Il film è nato così, immergendomi in questi pensieri e raccogliendo opinioni anche di diverse religioni, non trovando poi molto a riguardo. Questo ha significato per noi dare libero sfogo all’immaginazione, una cosa dietro l’altra. Per questi film, è divertente vedere come sembrino essere stati realizzati come un blocco unico, così già completi, mentre invece il progetto si forma man mano con migliaia di piccole scelte, correzioni e l’apporto di diverse persone.

Nel frattempo, acquista il Blu-Ray di Inside Out

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui