PS5 ha visto un boom delle vendite nei pre-ordini e a solo un mese dal lancio, Sony sembra aver deciso di rimandare l’uscita della sua console in alcune parti del mondo. Le zone escluse sembrano essere in particolare il Sudest asiatico, comprese le Filippine, il Vietnam, la Tailandia e TaiwanMa è davvero una mossa saggia, contando quanto questi mercati stiano diventando floridi?

Ad ogni modo il lancio è stato spostato di poco più di un mese, più precisamente per le festività natalizie del 2020. Al momento l’unico paese del Sudest asiatico che non è stato escluso dalla finestra del lancio globale è stato Singapore, dove uscirà insieme al resto del mondo. La notizia è venuta fuori poiché la data d’uscita della console è stata rimossa da alcuni siti di queste zone. Con tutta probabilità Sony vuole prima investire in mercati più sicuri e poi creare una finestra di lancio in altre zone.

PS5 – la nuova console Sony

La PS5, come già annunciato, sarà retrocompatibile con quasi tutti i giochi della PS4. I giochi lasciati fuori saranno davvero pochissimi e di poco conto. Sappiamo per certo che Ghost of Tsushima non è fra questi, data anche la notizia che vi abbiamo comunicato recentemente. Nella pratica, però, saranno veramente una manciata i giochi PS4 che non potremo godere anche sula PS5, ecco nello specifico la lista.

I giocatori potranno testare gioco per gioco per vedere differenze e migliorie apportate al frame rate, ai caricamenti e al dettaglio grafico. Vi ricordiamo che PS5 uscirà il 19 novembre, una settimana dopo Xbox Series X e costerà 599 dollari per la versione con lettore e 499 dollari per la versione priva di lettore, sebbene l’hardware sarà identico, al contrario della sua concorrente di Microsoft.

Voi l’avete prenotata? E se sì, quale delle due versioni avete scelto?

Prenota Demon’s Souls Remake, titolo di lancio di PS5!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui