Durante il panel al New York Comic-Con di quest’anno, è stato offerto un primo sguardo a MODOK, nuova serie Marvel su Hulu realizzata in step-motion. La serie vedrà Patrick Oswalt nei panni del supercattivo Marvel, mentre Aimee Garcia sarà sua moglie Jodie; i due figli Lou e Melissa saranno invece interpretati rispettivamente da Ben Schwart e Melissa Fumero.

Questa la sinossi della serie Hulu in step-motion:

In Marvel’s MODOK, il supercriminale megalomane M.O.D.O.K. (Oswalt) ha coltivato a lungo il sogno di conquistare, un giorno, il mondo intero. Ma dopo anni di battute d’arresto e fallimenti combattendo contro gli eroi più potenti della Terra, M.O.D.O.K. ha portato la sua malvagia organizzazione A.I.M. al fallimento. Estruso del ruolo di leader dell’ A.I.M., occupato dal suo fatiscente matrimonio e dalla sua vita familiare, l’organismo mentale progettato solo per uccidere è pronto ad affrontare la sua più grande sfida: una crisi di mezza età!

 

MODOK, PRESENTI GLI A-LIST

Durante il panel, sono stati rivelati curiosi dettagli sui protagonisti della serie, che includeranno anche alcuni tra gli A-List. Questo il commento di Oswalt:

Non riesco a credere al fatto che ci hanno fatto giocare con così tanti giocattoli della scatola Marvel. Abbiamo presentato alcuni personaggi, anche dell’X-Universe, non sapendo se ci avrebbero dato il permesso, ma lo hanno fatto.

Il produttore esecutivo Jordan Blum poi aggiunge:

Siamo stati fortunati perché la nostra serie fa parte del mondo animato. È una satira di tutto ciò che c’è stato prima, nei fumetti e nei film. Abbiamo assunto un atteggiamento simile a Into the Spider-Verse o LEGO Batman, dove esiste tutto e si tira in ballo ciò di cui abbiamo bisogno per le storie, poi ritagliamo la nostra piccola sezione con l’AIM e MODOK. La Marvel è stata fantastica nel darci un sacco di giocattoli con cui giocare. Abbiamo diversi personaggi, alcuni dei quali sconosciuti ai più, c’è tanta commedia dentro queste grandi storie di fantascienza, fondate su rapporti molto umani.

In precedenza, Blum ha parlato della serie anche a Entertainment Weekly:

Ovviamente amiamo il personaggio, questo grande cattivo che cerca sempre di conquistare il mondo e gestire la sua malvagia organizzazione, l’A.I.M. Il design di Jack Kirby è così assurdo e mostruoso che abbiamo pensato: dove va questo ragazzaccio di notte? Ha una casa e fa tutte le cose banali che si fanno di solito? Ha una famiglia di cui non abbiamo mai saputo nulla? Più ne parlavamo, più ci faceva ridere l’idea,  poi abbiamo cercato di capire come sarebbe stata la famiglia, chi sposerebbe un tipo come MODOK e quanto sarebbe difficile essere suo figlio o essere una figlia che ha le sembianze di MODOK. Se stai facendo una serie su un supercriminale, devi presentare qualcosa di più malvagio che lo affronti, come la routine e la burocrazia. una cosa è cercare di uccidere Iron Man, ma è un’altra quando hai tutta questa burocrazia aziendale. Una cosa è uccidere Iron Man, un’altra è affrontare questioni del genere; non può spazzare via i suoi problemi, quando è così che risolve ogni intralcio sul suo cammino. Sarà questa la sua prova più grande: riuscirà a superare in astuzia un’organizzazione e riprendere il controllo della sua, dopo averlo inconsapevolmente ceduto?

Acquista MODOK in versione LEGO!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui