The Boys – girate delle vere scene hard?

Alcune vere scene hard sarebbero state girate per il settimo episodio della seconda stagione di The Boys.

0

Il tono irriverente e anticonvenzionale di The Boys è stato uno degli elementi di successo per la serie, che con questa seconda stagione ha superato i limiti dei suoi episodi d’esordio. In Butcher, Baker, Candlestick Maker, il settimo e penultimo episodio della seconda stagione, abbiamo visto gran parte di questa “follia” generale, che comprende anche strizzate d’occhio al mondo del porno.

Attenzione Spoiler per The Boys 2 – Episodio 7

Come abbiamo potuto vedere infatti Fiaccola, in attesa di testimoniare all’udienza contro la Vaught, ha deciso di intrattenersi con alcuni firmati porno a tema Sette, in compagnia di un Hughie decisamente contrariato, forse anche perché viene menzionata Starlight!.

The Boys

A quanto pare però, ci sono molte altre scene porno rispetto a quelle viste nella TV di Fiaccola: a rivelarlo è il creatore Eric Kripke su Twitter.

Diventiamo birbanti! Abbiamo girato delle scene porno complete per l’episodio 7 e vogliamo pubblicarle su supeporn.com! SPTV, @PrimeVideo e @AmazonStudios non vogliono entrare nel mondo del porno? Bene, fatevi sentire e chiedetegli Supe Porn!

L’idea di Kripke, per quanto scherzosa e provocatoria, potrebbe non soltanto aumentare ulteriormente la risonanza mediatica della serie, ma anche essere un business interessante.

Da sempre esistono (anche sul famoso PornHub) video a tema supereroi e un video a tema Homelander, Queen Maeve o altri degli eroi della serie avrebbe (scommettiamo) un grandissimo successo. Magari Amazon e Sony non saranno interessate, ma chissà che piattaforme come PornHub non siano interessate...

The Boys 2 e lo spin-off

In ogni caso, di certo la componente pornografica continuerà a far parte del mondo di The Boys non soltanto nella serie principale, ma anche nello spin-off a cui si sta lavorando. La nuova serie, ambientata in un college della Vaught, avrà come protagonisti giovani super competitivi ma anche in preda agli ormoni, con quest’ultima caratteristica che offrirà sicuramente scene “piccanti” durante gli episodi.

Queste le parole di Kripke al The Wrap circa l’ispirazione fumettistica:

Direi che la serie si ispirerà vagamente a un elemento dei fumetti, ovvero i G-Men. Nei G-Men, c’è in parte una sorta di esperienza educativa e universitaria. Questo sarà il nostro punto di partenza, un po’ come successo per lo sviluppo della serie principale, dove in un certo senso abbiamo preso un’idea iniziale per poi sviluppare la nostra strana e pazzesca strada. Stavano semplicemente discutendo e poi abbiamo avuto questa idea, ci ha così entusiasmato che l’abbiamo subito proposta ad Amazon. Crediamo che sia veramente possibile approfondire un altro aspetto del mondo della Vaught e, cosa più importante, per fare qualcosa di nuovo. È questo che ci piace, così come per la serie principale: The Boys offre uno sguardo realistico al mondo, nonostante ci sia un universo pieno di supereroi. L’obiettivo è fare uno degli spettacoli più realistici sul mondo universitario attraverso i supereroi. Esplorerà davvero i problemi che esistono al college, esplorando i momenti tipici di quell’età.

Per lo spin-off non c’è ancora nessuna data d’uscita fissata e dunque, al momento, non è chiaro quando vedremo questi super in preda agli ormoni e pronti a tutti per prendersi i migliori contratti con la Vaught. In ogni caso, la serie apparterrà allo stesso universo della principale, nonostante risulti difficile il coinvolgimento di alcuni dei personaggi principali nel nuovo progetto.

Acquista The Boys 1: Le regole del gioco formato Kindle

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui