Justice League Snyder Cut – parla Henry Cavill

L'attore ha parlato del debutto della Snyder Cut.

0

Il prossimo anno la tanto attesa Justice League Snyder Cut farà la sua comparsa su HBO Max e finalmente vedremo come il regista Zack Snyder aveva interpretato il mito della Justice League nel film che poi dovette abbandonare per le note vicende che riguardavano la sua famiglia.

Nel corso dei mesi vari attori si sono spesi per caldeggiare questa versione: Ray Fisher non ci è andato molto leggero, accusando molti membri della produzione di aver tenuto atteggiamenti scorretti dopo l’addio di Snyder. Altri hanno tenuto un comportamento molto defilato, come Ezra Miller, che ovviamente è ancora in lizza per avere un film autonomo. Nel mezzo attori come Henry Cavill, che ha sostenuto il regista, ma non ha mai sollevato obiezioni sulla strategia di Warner Bros. e su come si è sviluppata la faccenda.

Ora, a pochi mesi dal debutto della Snyder Cut, lo stesso Henry Cavill ha espresso il suo entusiasmo ancora una volta, sottolineando l’importanza che il film avrà soprattutto per Snyder e i suoi fan:

“Sono solo davvero entusiasta di vedere la sua visione realizzata”, ha rivelato Cavill, “Penso che sia giusto che quel treno arrivi alla stazione cui mirava, e penso che sia importante che quella visione si realizzi. Che tu sia d’accordo o no, non importa. È un narratore, è il diritto di un regista di avere quella visione realizzata. Sono entusiasta di vederla. Sono entusiasta di vedere quale fosse quella visione e come apparirà”.

“[Zack] ha ora il vantaggio del senno di poi”, ha aggiunto Cavill. “Sarà ancora migliore. Voglio solo vedere un bel film o una serie di film”.

In effetti è giusto che Zack Snyder mostri ai fan quello che voleva davvero realizzare per la Justice League, sperando che le attese non vadano deluse.

Rivedete l’attore nel film che lo ha reso celebre ai fan DC L’uomo d’acciaio

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST