Mobile Suit Gundam è uno dei miti dell’animazione giapponese e la nuova statua in costruzione a Yokohama non fa altro che confermare il grande appeal che il robot di Sunrise ha nel pubblico, non solo giapponese.

La statua, costruita a grandezza naturale, si mostra in un nuovo video mentre riesce a muovere braccia e gambe. Come ricorderete, la statua aveva completato la sua costruzione circa un mese fa. Ma nelle ultime settimane sono stati diffusi dei video in cui venivano mostrati i progressi del robot nella sua capacità di muoversi.

Come sapete il design è quello del modello RX-78, il Gundam della prima serie animata prodotta da Sunrise, pilotato da Amuro Ray.

Gundam Factory Yokohama ha lavorato al Gundam per diversi anni, sperando di creare un’interpretazione unica nella vita reale del franchise del mech. Mobile Suit Gundam ha già un certo numero di statue erette in Giappone, come quella di Odaiba, anche se questa sarà la prima a essere in grado di camminare davvero. Ad ottobre, poi, il Giappone dovrebbe riaprire le sue frontiere, giusto in tempo per vedere la statua, che dovrebbe debuttare proprio ad ottobre.

Gundam

Gundam è un franchise d’animazione creato da Yoshiyuki Tomino e Hajime Yatate per Sunrise nel 1979.

La serie è ambientata in un futuro prossimo in cui l’umanità ha iniziato a colonizzare lo spazio (con conflitti tra colonie e Terra) ed è incentrata su robot antropomorfi da combattimento con pilota umano.

Essa si inserisce nel filone mecha della fantascienza, in cui introdusse un senso di realismo che diede avvio al sottogenere real robot.

Il franchise prese avvio nel 1979 con la serie televisiva anime Mobile Suit Gundam e dopo un inizio in sordina conobbe un inaspettato successo nella prima metà degli anni Ottanta.

Rivivete le avventure di Gundam con Mobile Suit Gundam – The Origin Vi – Rise Of The Red Comet

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST