The Witcher 2: la produzione perde un witcher

La seconda stagione perde un witcher: ecco perché.

0

Sebbene il mondo del cinema e delle serie tv stia provando, piano piano, a tornare alla normalità, l’emergenza Coronavirus continua a far cambiare i piani delle varie produzioni. A farne le spese, questa volta, la seconda stagione di The Witcher.

Annunciando lo su Instagram, l’attore Thue Rasmussen ha confermato di dover abbandonare il cast della seconda stagione di The Witcher a causa di ulteriori impegni. Questo quanto si legge:

Purtroppo, a causa della riprogrammazione delle riprese per l’emergenza Covid-19, non potrà più interpretare Eskel in The Witcher. È veramente terribile, ma sono comunque felice e grato per i giorni che ho passato sul set della serie all’inizio dell’anno. Tutti erano estremamente coinvolti e appassionati del progetto ed è stata un’esperienza davvero stimolante.

Lo slittamento delle riprese non ha permesso quindi a Rasmussen di poter essere presente sul set e interpretare Eskel; da capire ora se la produzione sostituirà l’attore (cosa più probabile) o se deciderà di fare a meno del personaggio.

LE NOVITÀ SULLA SERIE

Nonostante l’assenza di Rasmussen, le riprese sono attualmente in corso e, come di consueto, questo fa trapelare delle notizie circa le trame dei nuovi episodi. Secondo Redanian Intelligence, ci sarà un’epica scena d’azione ambientata a Kaer Morhen, con protagonisti tantissimi personaggi tra cui Geralt di Rivia, Ciri, Vesemir, Coen e anche lo stesso Esklel.

Tra le new entry della seconda stagione troviamo Vesemir, interpretato da Kim Bodnia. Il personaggio viene così descritto:

Fascinoso simbolo dell’età d’oro dei Witcher, Vesemir è il witcher più anziano ed esperto della serie, nonché una figura paterna per Geralt. Sopravvissuto al massacro di Kaer Morhen, una carneficina che ha quasi sterminato la specie, Vesenir è molto protettivo coi witcher rimanenti, sentendo la paura dell’estinzione di questa comunità che può trovare gloria solo uccidendo mostri.

In attesa di ulteriori dettagli o anticipazioni, possiamo rivivere le emozioni della prima stagione grazie ad uno speciale di più di mezz’ora da dietro le quinte della serie pubblicato da Netflix, che ripercorre i passi della serie dal set fino all’arrivo sul servizio streaming.

Entra nel mondo di The Witcher acquistando The Witcher III – Game Of The Year

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui